Firenze - Borgo San Lorenzo, il treno delle 14 e 40 anche in agosto

Per consentire il mantenimento del treno 21471 verrà sostituito con un bus il treno 23567 Firenze CMarte-Borgo San Lorenzo delle ore 14.10


Il treno Firenze - Borgo San Lorenzo 21471 delle 14.40 quest'anno non verrà sospeso nel mese di agosto, come di consueto. Su richiesta della Regione, che ha fatto proprie le istanze dell'amministrazione comunale di Borgo, per la prima volta questo servizio sarà mantenuto anche in piena estate.

Per consentire il mantenimento del treno 21471 verrà sostituito con un bus il treno 23567 Firenze CMarte-Borgo San Lorenzo delle ore 14.10.
Il bus partirà da Firenze Campo di Marte alle 14.10 e circolerà dal lunedì al venerdì. Fermerà a Cure, Pian del Mugnone e Fiesole-Caldine, dove terminerà la corsa.
I viaggiatori diretti oltre Fiesole-Caldine potranno proseguire continuando il viaggio sul treno 21471.
La scelta della coincidenza bus-treno è stata preferita a quella di un bus Firenze Campo Marte-Borgo San Lorenzo perché i tempi di percorrenza sarebbero stati più lunghi rispetto a quelli dell'interscambio bus-treno.

Al treno 21471 dal 30 luglio al 25 agosto sarà aggiunta la fermata di Campomigliaio (tutti i giorni ad eccezione della domenica).

Esprime soddisfazione il presidente dell'Unione dei Comuni del Mugello Paolo Omoboni: "Una buona notizia, per tutti i pendolari che usufruiscono quotidianamente di questa corsa ma anche per i turtisti, e sono molti, che si spostano da e verso Firenze con il treno. Da anni avevamo segnalato come istituzioni del Mugello questa esigenza sentita dai cittadini e richiesto a Trenitalia tramite la Regione che il servizio fosse mantenuto anche nei mesi di piena estate. Ci è voluto un po' ma ci siamo riusciti. Ringrazio dell'attenzione l'assessore regionale Ceccarelli, che ha ben presente quanto questo territorio punti sul servizio di trasporto ferroviario come modalità più efficace e sostenibile per i collegamenti".

Redazione Nove da Firenze