Fioriere distrutte in via Tornabuoni

L'assessore Bettini: "Dalle immagini delle telecamere di sorveglianza, quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica sembra essere imputabile a un gruppo di minorenni, al momento in fase di identificazione"


Altre due fioriere decorative in terracotta sono state distrutte in via Tornabuoni, arrivando a una dozzina di vasi rotti dai vandali solo nell’ultimo anno. Lo fa sapere l’assessore al Decoro urbano Alessia Bettini che condanna il gesto. “Purtroppo non è la prima volta che i vandali entrano in azione distruggendo arredi urbani in strade e giardini - ha detto l’assessore Bettini - e causando un danno economico alla città che nel caso delle fioriere ammonta a 850 euro l’una. In via Tornabuoni, in particolare, solo nell’ultimo anno i vasi distrutti sono stati una dozzina per un danno economico di oltre 10mila euro. Dalle immagini delle telecamere di sorveglianza, quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica sembra essere imputabile a un gruppo di minorenni, al momento in fase di identificazione”.

Redazione Nove da Firenze