Fiorentina, doccia d'amore all'ospedale Meyer: il gol più bello

ph courtesy Violachannel

Commisso e famiglia, Joe Barone, Montella, giocatori e giocatrici hanno visitato i piccoli ricoverati offrendo sorrisi e regali: una mattinata all'insegna del cuore. Chiesa è tornato ad allenarsi in gruppo


Che bello quando lo sport fa quello per cui è nato: unire, rendere migliore una giornata, offrire un sorriso. Oggi la Fiorentina, con in testa il presidente Rocco Commisso, la moglie Catherine e il figlio Joseph, si è fatta una doccia d'amore andando a trovare i bambini dell'ospedale Meyer. C'era Joe Barone,  c'era Chiesa, c'era Montella, c'era Antognoni, c'era Alia Guagni, c'era Ilaria Mauro e tanti altri giocatori e giocatrici viola. Tutti e tutte con un sorriso grande grande e con il cuore visibilmente aperto, contento.

E i piccoli e le piccole, con i loro genitori meravigliati e commossi da questa visita che ha interrotto la loro routine, hanno mostrato di gradire molto la presenza della Fiorentina, non solo perché hanno ricevuto vari gadgets e il regalo di Natale.

Per la cronaca sportiva, oggi Federico Chiesa è tornato in gruppo e potrebbe essere a disposizione, almeno per la panchina, in vista della sfida di domenica al Torino in Piemonte.

Antonio Patruno