Fi-Pi-Li: niente operai nel weekend e la notte

Stella (FI): "Vogliamo lavori H24"


Firenze, 8 giugno 2019- " La Regione Toscana fa iniziare i lavori sulla SGC Firenze-Pisa-Livorno nel periodo estivo, causando code e disagi infiniti, ma i turni di lavoro sono solo dalle 8 alle 22, e nel weekend non ci sono operai sui cantieri. In tutto il mondo fanno i lavori di notte. Chiediamo che i lavori sulla Fi-Pi-Li siano fatti 24 ore su 24 per velocizzare la realizzazione e produrre meno disagi". Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella, che ha promosso una raccolta firme tra i cittadini (via email a scrivi@marcostella.it oppure al numero whatsapp 3315279611 con scritto: Lavori 24h sulla Fi-Pi-Li).

"Abbiamo già chiesto al Presidente della Quarta Commissione (Infrastrutture e Trasporti) del Consiglio regionale della Toscana, di programmare un sopralluogo sui cantieri della SGC Firenze-Pisa-Livorno - prosegue Stella -. Non ci fermiamo qui, perché riteniamo che sia stato commesso un errore. Il traffico è al collasso, le code sono interminabili. Siamo convinti che iniziare i lavori su una strada tra le più utilizzate d'Italia proprio nel periodo estivo, quando viene percorsa da centinaia di migliaia di persone che vanno al mare lungo la costa livornese e pisana, sia una decisione totalmente irrazionale e controproducente. La cosa migliore sarebbe stata iniziare i cantieri a settembre, ma visto che la giunta Rossi ha deciso diversamente, che almeno i lavori siano fatti 7 giorni su 7, 24 ore su 24".

Redazione Nove da Firenze