Rubrica — Editoria Toscana

Festival del giallo di Pistoia: bilancio positivo per la decima edizione

Tanta la partecipazione e l'interesse mostrati da parte del pubblico. La chiusura alla biblioteca San Giorgio sulle note del «Silenzio»


Si è chiuso domenica sera a Pistoia il sipario sulla decima edizione del Festival del giallo, dedicata al tema «Il personaggio ed il suo doppio: dalla letteratura alla fiction. I carabinieri e gli altri investigatori del terzo millennio». La manifestazione ha visto la partecipazione di una trentina di autori, distribuiti in altrettanti appuntamenti ospitati alla biblioteca San Giorgio e in altre sedi cittadine, protagoniste di un programma ricco e coinvolgente.

Il festival si è aperto lo scorso venerdì mattina a Palazzo comunale, dove in sala Maggiore sono intervenuti tra gli altri il colonnello Gianni Fedeli (comandante provinciale dei carabinieri di Pistoia), gli scrittori Marco Vichi e Leonardo Gori, il generale Roberto Riccardi (scrittore e comandante dei carabinieri per la tutela del patrimonio culturale) ed Eike Schmidt, direttore della Galleria degli Uffizi di Firenze. Tra i momenti clou dell'edizione 2020 gli incontri con gli scrittori Mariolina Venezia, Valerio Varesi, Silvia Volpi, Luca Martinelli e con Carlotta Fruttero, nonché la serata di sabato nella galleria centrale della biblioteca San Giorgio con il conferimento del Premio speciale «Amici del giallo» alla sua direttrice, Maria Stella Rasetti, e ad Antonio Fusco, scrittore e capo della squadra mobile di Pistoia, seguito dall'esibizione di Katia Beni. Premiato domenica mattina, invece, lo scrittore Sacha Naspini, autore di «Ossigeno» (edizioni e/o 2019), selezionato da una giuria di giovani dai 15 ai 20 anni nell'ambito del premio di lettura «Pinocchio-Sherlock», che ha visto tra i finalisti anche Paola Zannoner e Valerio Aiolli. Il riconoscimento è stato consegnato da Pier Francesco Bernacchi, presidente della Fondazione nazionale Carlo Collodi, che ha promosso l'iniziativa - una delle novità di quest'anno - in collaborazione con la biblioteca San Giorgio e l'associazione Giallo Pistoia appositamente per la decima edizione.

Chiusura in bellezza domenica in serata con l'intervento del colonnello Gianni Fedeli, del direttore artistico Giuseppe Previti e della direttrice delle biblioteche San Giorgio e Forteguerriana, Maria Stella Rasetti: i loro interventi sono stati seguiti dal video di un concerto della Banda dell'Arma dei carabinieri nella piazza Rossa di Mosca e dalle note del «Silenzio», che ha ufficialmente concluso un'edizione partecipata e apprezzata nonostante alcuni cambi di programma non dovuti alla volontà degli organizzatori.

«La decima edizione è stata per noi particolarmente importante e ha visto una buona risposta da parte del pubblico: ci tengo perciò a ringraziare, oltre agli ospiti intervenuti, tutte le associazioni e le realtà che hanno collaborato alla riuscita della manifestazione, realizzando iniziative collaterali e lavorando al nostro fianco giorno per giorno», afferma Giuseppe Previti, direttore artistico del festival. Dagli organizzatori un ringraziamento particolare anche a Patrizia Debicke, Gaia Rau e Andrea Montaresi.

L'appuntamento con il Festival del giallo tornerà nel 2021: nel frattempo, interviste e altri materiali sull'edizione appena conclusa sono disponibili su YouTube, sul canale Giallo Pistoia Tv a questo link: https://bit.ly/39hmPaZ

Il Festival del giallo si è tenuto dal 28 febbraio al 1 marzo 2020 ed è stato promosso dall'associazione Giallo Pistoia Odv, dal Comune di Pistoia e dalla biblioteca San Giorgio, con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Pistoia, il contributo di Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia, Fondazione nazionale Carlo Collodi, Fondazione Banca Alta Toscana, Giorgio Tesi Group, Cesvot, Unicoop Firenze, Conad, Bonacchi Expert di Pistoia, Mister Wizard, Elettrotecnica Agostini, Centro Orafo pistoiese e la collaborazione dell'associazione Amici della San Giorgio, associazione Centro di solidarietà, Fidapa BPW Italy sezione di Pistoia, Centro guide turismo, Ibs, Tvl, Sulla radio di tutti - web radio, Giallo d’a(mare), ristorante pizzeria Motta.

Redazione Nove da Firenze