Ferite e futuro: esce l'antologia 'Il fiore delle lacrime'

150 poeti a confronto in un volume curato da Vincenzo Guarracino


'Il fiore delle lacrime' è un'antologia poetica a cura di Vincenzo Guarracino, con postfazione di Carlo Di Legge. Edita da' Puntoacapo' intende essere "ambiziosamente - spiega il curatore - una sorta di cartografia della poesia italiana di oggi" scegliendo il 'fiore' dei versi "che si offrono nel segno del dolore e delle lacrime".

La scelta della poesia è stata ritenuta conveniente perché è il linguaggio dell'invenzione, della fantasia, dell'affetto: è la lingua per antonomasia dell'immaginazione e del "cuore", quella che consente di rivivere tutto ciò che abbiamo vissuto non tanto come tempo, ma piuttosto come linguaggio. Chi parla poesia "mette in scena, in maniera più scoperta che in qualsiasi altro linguaggio, il rapporto pelle a pelle col mondo".

Sono circa centocinquanta i poeti coinvolti. Tra di essi: Silvio Aman,
Leopoldo Attolico, Francesco Belluomini, Michele Brancale, Luigi
Cannillo, Laura Cantelmo, Francesco Capaldo, Gabriella Cinti, Emilio
Coco, Tiberio Crivellaro, Claudio Damiani, Adele Desideri, Annitta Di
Mineo, Antonio Donadio, Ivan Fedeli, Mauro Ferrari, Alessandro Fo,
Lucetta Frisa, Laura Garavaglia, Elio Grasso, Gilberto Isella, Paola
Lucarini, Pasquale Maffeo, Dante Maffia, Franco Manzoni, Beppe Mariano,
Gerardo Masuccio, Lorenzo Morandotti, Ivano Mugnaini, Guido Oldani,
Riccardo Olivieri, Alessandra Paganardi, Ugo Piscopo, Giancarlo
Pontiggia, Claudio Pozzani, Fabio Pusterla, Maria Pia Quintavalla, Renzo
Ricchi, Mario Rondi, Pierangela Rossi, Anna Santoliquido, Evaristo
Seghetta Andreoli, Lidia Sella, Gabriella Sica, Maurizio Soldini,
Antonio Spagnuolo, Adam Vaccaro.

L'antologia si riconnette ad altri due volumi, con 'Il fiore della poesia italiana', sempre curati da Guarracino, '''pp. 252,''', ISBN 978-88-6679-274-2.

Redazione Nove da Firenze