Rubrica — L'Amministratore Risponde

Fatture Gas: l'utente può eccepire la prescrizione

Alcuni condomini ricevono conguagli a distanza di anni dal periodo cui si riferisce la fornitura


Con la delibera 569/2018/R dell’Autorità dell’energia, come per la luce, sono soggette a prescrizione anche le fatture del gas. 

Il cliente potrà eccepire la prescrizione e pagare solo gli importi fatturati relativi ai consumi più recenti di 2 anni (non più 5 anni). I venditori saranno tenuti ad emettere una fattura separata contenente gli importi per consumi risalenti a più di 2 anni o ad evidenziarli in modo chiaro in fattura al fine di consentire di eccepire al consumatore gli importi prescrittibili.

Redazione Nove da Firenze