Falsa mima denunciata per travisamento e multata per questua molesta

Sequestrati 85 euro in monete che aveva in tasca


Una denuncia per travisamento, una multa per questua molesta e il sequestro del denaro provento dell’attività illecita. È questo l’esito dell’intervento della Polizia Municipale nei confronti di una “falsa mima”.

L’episodio risale a ieri pomeriggio. Intorno alle 15.40 una pattuglia del Reparto Antidegrado di servizio in piazza San Giovanni ha notato una donna con il volto truccato di bianco infastidire in modo insistente e maleducato i numerosi turisti presenti. Gli agenti sono quindi intervenuti chiedendo alla donna di seguirli nella sede di via dell’Agnolo per l’identificazione: si tratta di una 24enne di nazionalità romena, nota alle forze dell’ordine. Per lei è scattata una denuncia per il travisamento oltre alla multa per questua molesta (160 euro). Gli agenti hanno anche sequestrato 85 euro in monete che le sono stati trovati in tasca, probabile provento dell’attività illecita. 

Redazione Nove da Firenze