F1 in Mugello, Armentano delegato di Nardella

Il consigliere Metrocittà delegato allo Sport: "evento storico in sé, tanto più importante in una stagione come questa"


"Lo sport parlerà con una voce particolarmente autorevole nel nostro territorio, dando impulso alle sue attività"

Gp di Formula 1 al Mugello Circuit. Nicola Armentano, consigliere della Metrocittà delegato allo Sport, sottolinea la "storicità dell'evento in sè, tanto più importante in una stagione come questa. Ringrazio il sindaco Dario Nardella per avermi delegato a rappresentare la Metrocittà nel percorso preparativo del Gp. Siamo tutti chiamati a trasformare le nostre città in Ferrari che non si arrendono di fronte alla sfida posta della pandemia. Lo sport parlerà con una voce particolarmente autorevole nel nostro territorio e non possiamo che esserne lieti, con la consapevolezza che il Gp sarà un volano importante per la valorizzazione e la promozione del territorio".

Il Sindaco Dario Nardella ha convocato il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze mercoledì 15 Luglio 2020 alle ore 11, in modalità videoconferenza e presso la Sala Luca Giordano, in Palazzo Medici Riccardi (Firenze, via Cavour 3).
L'Assemblea prenderà in esame una variazione del Bilancio di previsione a salvaguardia degli equililibri, quindi una convenzione tra Metrocittà e Isis "Gobetti Volta" per la realizzazione di un laboratorio agroalimentare presso la sede dell'istituto in via delle Cascine 11; l'approvazione di un accordo con la Regione Toscana per la prosecuzione del progetto 'Muoversi in Toscana'; lo schema di protocollo di intesa tra Città Metropolitana e Ufficio scolastico regionale per la Toscana per il rafforzamento del sistema di cardio protezione negli istituti scolastici superiori dell'amministrazione metropolitana attraverso la diffusione dei defibrillatori automatici esterni.
Tra gli altri punti all'ordine del giorno l'adesione al protocollo "canoni di locazione" per la conciliazione delle esigenze della proprietà con quelle delle imprese, esercizi commerciali o artigianali; uno schema di protocollo di intesa tra Metrocittà e Comitato italiano paralimpico; la ratifica di determinazione sulla riapertura della mostra temporanea "Come as you are"; l'aggiornamento dei criteri e della modalità di concessione dei contributi ad enti/associazioni culturali per l'anno 2020.
All'attenzione del Consiglio metropolitano verranno sottoposti anche un protocollo d'intesa per la creazione in Toscana di una piattaforma industriale innovativa di rilevanza nazionale nell'ambito delle scienze della vita realizzata dal gruppo farmaceutico Menarini; il Regolamento per il coordinamento della vigilanza volontaria e per il riconoscimento di guardia giurata venatoria; lo schema di accordo di programma per la progettazione e la realizzazione dell'intervento di adeguamento e messa in sicurezza della Srt 436, tratta dall'intersezione con via Marconi nel Comune di San Miniato fino alla località San Pierino nel comune di Fucecchio (compresa la realizzazione pista ciclo-pedonale); lo schema di accordo tra Regione Toscana e Enti locali per il proseguimento di un'ulteriore fase sperimentale, nell'ambito metropolitano fiorentino, dell'utilizzo del titolo di viaggio denominato "unico metropolitano" per il servizio di trasporto pubblico integrato urbano su gomma, treno, tramvia.
Infine approvazione: della convenzione quadro tra commissario delegato, Città Metropolitana, Comuni di Barberino di Mugello e Scarperia e San Piero, Confartiglanato imprese Firenze, Confcommercio imprese per l'Italia-Toscana, Confesercenti Firenze, Federalberghi Toscana;
dei criteri per la concessione di contributi straordinari destinati al finanziamento di iniziative di cooperazione internazionale o/e di sensibilizzazione ai temi della mondialità' e della cooperazione internazionale.

'''Si potranno seguire i lavori su YouTube''' all'indirizzo https://youtu.be/XGv34UNej40

Redazione Nove da Firenze