Rubrica — Editoria Toscana

Esce un libro di Paolo Graziani sulla scuola professionale Richard-Ginori

La presentazione lunedì 7 maggio presso la biblioteca comunale "Ernesto Ragionieri" di Doccia


La storia della formazione professionale all'interno della più importante azienda fondata a Sesto Fiorentino – la manifattura Richard-Ginori – viene raccontata con maestria da Paolo Graziani nel suo volume La Scuola Professionale Richard-Ginori a Sesto Fiorentino, edito dalla Apice Libri, che sarà presentato ufficialmente lunedì 7 maggio alle 17,30. Si tratta di un lavoro molto accurato e che racconta i dettagli di quella che è stata, come dice lo stesso sottotitolo del volume, Un'esperienza unica e irripetibile. Esperienza che viene portata in primo piano grazie alla Apice Libri di Stefano Rolle, piccola casa editrice da sempre attenta alle proposte di qualità in ambito umanistico, scientifico e divulgativo, di storia e tradizioni locali, argomenti di attualità o di carattere sociale. Il luogo scelto per l'evento è, naturalmente, la biblioteca comunale “Ernesto Ragionieri” di Doccia, collocata proprio in una porzione dell'antica manifattura Ginori trasformata oggi nel polo culturale della città. La presentazione è inserita nel ricco programma di “Maggio di libri”. A sottolineare l'importanza del volume è la presenza di illustri relatori. Interverranno, infatti, il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, il presidente e Ceo della Richard-Ginori, Giovanni Giunchedi, il segretario della Filctem Cgil Firenze, Bernardo Marasco, e il presidente della Sms Richard-Ginori, Maurizio Toccafondi. L'autore, Paolo Graziani, concluderà la presentazione raccontando tutti i retroscena del progetto editoriale al quale hanno dato un prezioso contribuito anche l'Associazione Pinocchio a casa sua, il Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata e La Soffitta Spazio delle Arti.

Redazione Nove da Firenze