Rubrica — Empoli Calcio

Empoli vs Roma 0 - 2 L'Empoli perde ancora. Caputo fallisce un rigore

fonte foto: empoli fc

​La Roma strappa tre punti importanti ad Empoli senza troppa fatica, grazie alle reti di Nzonzi e Dzeko. E l'Empoli? Solito scenario, sfortunati (palo colpito da Bennacer) o spreconi? Meglio nella ripresa, ma forse solo per volontà.


Di Francesco ripropone Luca Pellegrini ma questa volta dal primo minuto, dopo la prestazione positiva in Champions, mentre conferma Lorenzo Pellegrini nel trio Under ed El Shaarawy dietro Dzeko. Mister Andreazzoli ripropone la stessa squadra che aveva affrontato la Lazio, inserendo un altro trequartista e lasciando La Gumina in panchina.

La Roma parte bene facendo tanto possesso palla, ma l'Empoli non sta a guardare, rendendosi insidioso nelle ripartenze. al 24' Under si vede deviare la girata da Dzeko, dopo un'ottima accelerazione di Lorenzo Pellegrini. Al 34' si fa vedere l'Empoli con Veseli che lancia Caputo in contropiede; il suo destro finisce tra le braccia di Olsen.

Dopo due minuti, al 36', arriva il vantaggio della Roma. Tutto nasce da una punizione sulla trequarti a favore della Roma, scaturita da un cartellino giallo per Bennacer. Sul cross irrompe Nzonzi che insacca a rete per la gioia dei tifosi giallorossi arrivati al Castellani.

Il primo tempo si chiude sul risultato di Empoli 0 Roma 1.

La ripresa si apre con l'Empoli molto propositivo, anche se la Roma potrebbe portarsi in vantaggio con Under, pescato da El Shaarawy solo, fuori dall'area, che sfiora il palo alla destra di Terracciano.

Dopo 5 minuti arriva la risposta dell'Empoli con Bennacer che colpisce un palo esterno su una splendida punizione da 20 metri. L'Empoli sembrerebbe aver cambiato pelle tanto che al 10' Under commette fallo di mano su cross dall'angolo. Mazzoleni indica il dischetto, sicuro del penalty a favore dell'Empoli oltre che legittimato dal riscontro del Var. Se ne incarica Caputo che fallisce clamorosamente il bersaglio spedendo la palla alta sulla traversa per la gioia di Olsen che se la ride.

Al 25' l'attaccante torna ancora a sparare alto una conclusione nata da un tiro-assist di Krunic. Dopo poco ancora Caputo colpisce l'esterno della rete che questa sera per lui è un vero e proprio tabù. ' Andreazzoli tenta la carta La Gumina che al 36' va vicino alla rete con un diagonale di sinistro che purtroppo si perde sul fondo a cui risponde Dzeko che ruba palla a Maietta mettendo fuori causa Terracciano.

Risultato finale. Empoli 0 Roma 2.

Franca Ciari

MARCATORI: Nzonzi al 36' p.t.; Dzeko al 40' s.t.

.EMPOLI (4-3-2-1): Terraciano; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Veseli; Acquah (dal 29' s.t. Traore), Capezzi (dal 34' s.t. La Gumina), Bennacer; Zajc, Krunic; Caputo (Provedel, Fulignati, Brighi, Jakupovic, Untersee, Marcjanik, Rasmussen, Uçan, Mraz) All. Andreazzoli

.ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Lu. Pellegrini; Nzonz, De Rossi; Under (dal 29' s.t. Juan Jesus), Lo. Pellegrini (dal 28' s.t. Cristante) (dal 15' s.t. Florenzi), El Shaarawy; Dzeko (Fuzato, Mirante, Karsdorp, Perotti, Schick, Marcano; Coric, Zaniolo, Kluivert). All. Di Francesco.ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo.

NOTE: spettatori 10670, incasso 177.587 euro. Ammoniti: Bennacer, Lu. Pellegrini e Silvestre per gioco scorretto. Angoli: 4-2. Recupero: 0' p.t., 3' s.t.

Le parole di Ismael Bennacer e Frederic Veseli al termine di Empoli-Roma

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com