E' morto Marcello Zuinisi

Si batteva contro la discriminazione razzista e per il sostegno all'integrazione della popolazione rom


E' della giornata di ieri la notizia della morte di Marcello Zuinisi, conosciuto in città per il suo impegno con l'Associazione Nazione Rom.

"La sua presenza alle manifestazioni non era mai silenziosa o dovuta. Era mosso da un'energia che spesso lo metteva in contrasto anche con la nostra parte politica, che pure ai temi che sollevava cercava di dare risposte. Stare dalla parte di rom, sinti e caminanti, nel 2020, è un atto di coraggio -intervengono Antonella BunduDmitrij Palagi - Sinistra Progetto Comune- Non vogliamo usare parole inopportune o false. Non le meriterebbe. Possiamo solo salutare una delle persone che ha segnato la nostra città, in attesa di capire meglio cosa è successo e con rinnovata attenzione a quelle che erano le sue lotte. Che la terra gli sia lieve". 

Redazione Nove da Firenze