Droga, per fuggire lancia la bicicletta sui carabinieri

​Il 28enne marocchino, spacciatore di cocaina, cerca di opporre resistenza


 Lo hanno arrestano per detenzioni ai fini di spaccio di cocaina e resistenza a pubblico Ufficiale.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Firenze-Oltrano, durante la sera appena passata, in Via San Gimignano, hanno arrestato un marocchino 28enne, già noto alle Forze dell’Ordine, nullafacente, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina e quello di resistenza a Pubblico Ufficiale. Il 28enne è stato trovato in possesso di circa 7 grammi di cocaina, suddivisa in 10 dosi già pronte per lo spaccio, nonché la somma contante di euro 40,00, ritenuta provento dell’attività illecita.

Il marocchino, per cercare di sottrarsi al controllo, ha lanciano nella direzione dei Carabinieri la propria bicicletta, cercando poi di darsi alla fuga a piedi, senza riuscirci. Infatti, i Carabinieri dopo un breve inseguimento ed una colluttazione sono riusciti a bloccarlo. L’uomo è stato arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Redazione Nove da Firenze