Droga, controlli serrati della Polizia municipale di Firenze: due arresti

In piazza Indipendenza due in manette per spaccio, oggi il processo per direttissima. Alle Cascine la cagnetta Piper ha fiutato hashish e marijuana nascosti nella vegetazione


Continua l’attenzione ai fenomeni di spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia Municipale. Ieri pomeriggio la Squadra Antidroga ha pattugliato la zona di piazza Indipendenza dove è segnalata la presenza frequente di spacciatori. Gli agenti sul posto hanno notato due persone sedute su una delle panchine di pietra vicino alla fermata degli autobus. Un uomo, dopo un breve colloquio, si è alzato dirigendosi verso i giardini interni alla piazza per incontrare un’altra persona a bordo di una bicicletta, dalla quale riceveva un pacchettino. Poi è tornato alla panchina per dialogare con la stessa persona rimasta lì ad attenderlo. Gli agenti sono quindi intervenuti chiedendo ad entrambi di esibire un documento d’identità e di mostrare cosa tenessero in mano. La persona di colore ha consegnato i propri documenti d’identità: si trattava di un 21enne straniero che ha anche consegnato alla pattuglia una barretta di hashish. L’altra persona, un 29enne italiano, ha riferito di aver appena acquistato del “fumo” dal giovane straniero per la somma di 20 euro.

Nel frattempo altri agenti hanno seguito l’uomo a bordo della bicicletta fermandolo all’intersezione di via Nazionale con via Guelfa; da un controllo sui documenti è risultato essere un 34enne straniero. Entrambi gli uomini stranieri sono stati portati presso gli uffici della Municipale: il 21enne aveva ancora addosso 1,18 grammi di hashish, mentre la barretta consegnata in precedenza agli agenti è risultata del peso di 5,20 grammi e 34enne aveva con sé altri 9,33 grammi di hashish e 0,34 grammi di marijuana, oltre a 70 euro in contanti. I due sono stati arrestati per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti e oggi saranno processati per direttissima. Il compratore è stato segnalato in Prefettura per uso di sostanze stupefacenti.

Sempre ieri pomeriggio, l’unita cinofila è entrata in azione in viale degli Olmi, dal lato del vialetto del Narciso verso l’ippodromo: la cagnetta Piper ha fiutato 37,65 grammi di hashish e 4,23 grammi di marijuana nascosti nella vegetazione. Tutta la sostanza è stata posta sotto sequestro penale. 

Redazione Nove da Firenze