Diverbio in ospedale, la Polizia Municipale denuncia due persone

L’episodio ieri pomeriggio a Santa Maria Nuova


Erano in ospedale per accompagnare una persona sottoposta ad accertamento sanitario obbligatorio quando hanno assistito in diretta a un diverbio tra due persone durante il quale è scappato fuori anche un coltello. È accaduto ieri pomeriggio a due agenti della Polizia Municipale. La pattuglia si trovava all'interno dell'ospedale di Santa Maria Nuova per accompagnare una persona sottoposta ad accertamento sanitario obbligatorio quando due uomini sono piombati dentro la struttura urlando e uno dei quali aveva un coltello. Gli agenti sono immediatamente intervenuti bloccando i due che, identificati in Questura, sono risultati due stranieri (un 19enne proveniente dal Marocco e un 24enne austriaco) Durante la colluttazione un agente è rimasto leggermente ferito ad una spalla mentre il collega aveva già riportato lievi contusioni durante l'esecuzione dell’accertamento sanitario obbligatorio (referti rispettivamente di 5 e 3 giorni). I due giovani sono stati denunciati: il 19enne per violenza a pubblico ufficiale, il 24enne per resistenza e porto ingiustificato del coltello.

Redazione Nove da Firenze