Rubrica — Giocare in Toscana

Dalla Sicilia e dalla Toscana i nuovi volti della Festa dell’Unicorno

Il grande evento estivo a Vinci


Anche quest’anno il concorso F.U.O.Co è giunto alla sua conclusione e la Festa dell’Unicorno ha ufficialmente i suoi nuovi testimonial.Oltre 4.000 gli iscritti che hanno avuto la possibilità di votare nella prima fase del concorso e tre i vincitori che alla fine sono usciti trionfanti dalla sfida.Vincitori decretati da una giuria appositamente scelta, a cui è stato affidato il compito di selezionare, tra i 20 costumi più votati on-line, i 10 che meglio rappresentassero lo spirito del’anima della festa. Questi saranno insigniti del “Top 10 F.U.O.Co”, una targa commemorativa che saranno chiamati a ritirare sul palco nei giorni della festa sfilando con il costumi che gli ha portati al successo.I primi tre classificati, avranno adesso l’onore di rappresentare la Festa dell’Unicorno, diventando i volti di punta per tutto il materiale promozionale che verrà creato e divulgato prossimamente.Al primo posto si è classificato con "Need a Witcher?Taryn Cosplay famoso cosplayer siciliano.Al secondo posto a pari merito la toscana Adele Brandaglia con Belial the Angel e Simona Celaena Pavone con La tregua di Zireael, anche lei, come il primo classificato, residente in Sicilia. Con partecipanti provenienti da tutto il territorio nazionale il Concorso F.U.O.Co sta dimostrando di essere diventato un premio sempre più ambito dai cosplayer di tutta Italia. Un riconoscimento che si colloca all’interno di una manifestazione che sta assumendo un carattere sempre più nazionale e sta aumentando la propria portata ogni anno, con un programma di appuntamenti sempre più ricco.I vincitori saranno adesso attesi per questo weekend a Vinci, in un agriturismo tra le colline toscane, per partecipare alla photo session, dai cui scatti saranno elaborati i manifesti, i volantini e tutto il materiale pubblicitario per promuovere la nuova edizione della festa fantasy più grande d’Italia.

Redazione Nove da Firenze