Covid, Grosseto e Siena saranno presto arancioni?

ph FB Vivarelli Colonna sindaco

Il sindaco maremmano Vivarelli Colonna è ottimista: "Il presidente Giani ha accolto il mio appello del fine settimana, ora tocca al Governo nazionale!". Verso una Toscana a due colori?


Sarà una Toscana a due colori Covid? Rossa sopra e arancione sotto? Il tema è di grande attualità edalla città maremmana arrivano segnali di grande ottimismo.

"Grosseto potrebbe uscire a breve dalla zona". Ad annunciarlo su Facebook è lo stesso sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna che spiega: "Il presidente Giani ha accolto il mio appello del fine settimana, ora tocca al Governo nazionale!".

"Se i dati sanitari confermassero questa possibilità - dice ancora il primo cittadino maremmano -, ciò consentirebbe alla nostra provincia, assieme a quella di Siena, di tornare alla zona arancione, con un maggiore margine di azione per tante attività economiche che adesso sono penalizzate. Mi auguro - come da mio appello pubblico lanciato nel weekend al governatore della Regione Eugenio Giani - che questo possa avvenire in breve tempo. Tutto ciò sempre tenendo conto che siamo in una situazione di emergenza e nel massimo rispetto delle norme, attenzione che io stesso continuerò a chiedere - con tutti gli strumenti che ho a disposizione - ai cittadini grossetani e dell’intera provincia. Restiamo in attesa di buone notizie. È fondamentale avere un sistema che tenga conto delle peculiarità e delle specificità territoriali come richiesto peraltro congiuntamente dai sindaci della Provincia di Grosseto alla recrudescenza dell’epidemia", conclude Vivarelli Colonna.

Redazione Nove da Firenze