Rubrica — La psicologa risponde

Covid-19: supporto psicologico gratuito online

Per superare le restrizioni dettate dall'emergenza, imposte ai residenti delle regioni rosse


Sentirsi schiavi all'interno di spazi ristretti, impossibilitati a svolgere il proprio lavoro o ad esprimersi liberamente attraverso le attività ludiche, sportive o ricreative, fa nascere il problema della ridefinizione di se stessi e del proprio tempo, lasciando la triste sensazione di, essere in preda a qualcosa di più grande di noi. Lentamente la paura che gli eventi intacchino i nostri equilibri mettendo a repentaglio salute, benessere ed economia, prende il sopravvento su tutto il resto, costringendo a trascorrere le giornate nel rimuginare e nel dubbio continuo. Per qualcuno è più facile adattarsi alle ristrettezze, per altri invece, occorre necessariamente provare ad accogliere alcune indicazioni che provengono dal profondo. Non sempre è facile adattarsi alla vita domiciliare, soprattutto nelle situazioni in, cui possono esserci separazioni in atto, oppure situazioni economiche delicate o, ancora, rapporti con i figli difficili e complessi. Lo stress ed il senso di impotenza, la paura di non essere all’altezza, il timore di un futuro che si fa sempre più distante, rischiano di diventare i pensieri ridondanti che creano frustrazione e senso di impotenza. Per far fronte a tutto questo, forse è il caso di darsi nuove opportunità che hanno sempre a che fare con se stessi e le proprie capacità ma da un punto di vista nuovo.

L'Istituto superiore di scienze pedagogiche, filosofiche, bioenergetiche e motorie, associazione culturale di Empoli, ha attivato, in vista delle nuove restrizioni dovute ai contagi, uno sportello di ascolto gratuito online con il fine di supportare le persone che necessitano di superare momenti di paura, solitudine e rabbia. Aderendo al progetto: “facciamo rete al tempo del Covid”, è possibile contattare il 3477709274 o contattare tramite posta elettronica guerrini_andrea@hotmail.com , in modo da fissare incontri video online.

Anche Mindspa ha deciso riproporre il programma di supporto psicologico gratuito su come affrontare e superare emotivamente l’emergenza COVID-19. Mindspa è un’app di supporto psicologico rilasciata negli store a Febbraio 2020. L’applicazione mobile offre numerose risorse gratuite come articoli di supporto, lo Psychosutra (una raccolta di esercizi per apprendere abilità di coping), un diario di cura personale e un chatbot di emergenza, oltre che corsi psico-educativi su diversi temi. A distanza di pochi mesi dal lancio, può già vantare circa 150.000 utenti registrati e oltre 1.500 recensioni positive. Il team di Mindspa, composto da oltre 10 psicologi, ha dunque deciso di creare e distribuire un programma di supporto su come gestire le proprie emozioni in questo periodo difficile. Il programma, denominato “Plaid“, è strutturato in un corso online della durata 7 giorni ricco di risorse psicoterapiche, ed è accessibile direttamente dall’applicazione mobile, disponibile sia su Google Play sia sull’App Store. Il corso è offerto gratuitamente a tutti i residenti delle regioni rosse, ed è consigliabile per chiunque abbia difficoltà a gestire le proprie emozioni durante questo periodo difficile. Sono già centinaia gli utenti che hanno ottenuto l’accesso gratuito al corso.

Redazione Nove da Firenze