Covid-19: sul web falsi farmaci anti virus, sito oscurato

Operazione della Guardia di Finanza di Firenze. Il medicinale, di produzione estera, veniva venduto ad oltre 640 euro a confezione (con 120 pillole). L'intervento ha impedito l'imminente attivazione di altri due siti analoghi


(DIRE) Firenze, 19 mar. - La Guardia di Finanza di Firenze, in collaborazione con il nucleo antitrust delle Fiamme gialle, ha sequestrato e oscurato un sito web che pubblicizzava e commercializzava un farmaco antiretrovirale, da utilizzare per il contrasto al coronavirus. Il medicinale, di produzione estera, veniva venduto ad oltre 640 euro a confezione (con 120 pillole).

L'intervento, spiegano i militari, ha impedito "l'imminente attivazione di altri due siti finalizzati a pubblicizzare analoghi prodotti". Il farmaco, si spiega, "era presentato utilizzando una forma lessicale imprecisa ed approssimata", tale tuttavia "da ingenerare potenziali ed erronee aspettative" sui possibili acquirenti.

In particolare, i finanzieri hanno rilevato che le modalità di promozione, offerta e commercializzazione del farmaco "non fossero compatibili con le previsioni della normativa nazionale", che non consente la libera vendita online per quelli a cui serve la prescrizione medica. Le violazioni, aggiungono gli inquirenti, spaziano dalla truffa aggravata, alla somministrazione di medicinali senza autorizzazione ed in modo pericoloso per la salute pubblica, fino all'esercizio abusivo della professione di farmacista.
(Dig/ Dire)

Redazione Nove da Firenze