Rubrica — La psicologa risponde

Covid-19: la Fondazione Tobino attiva Psycho Hub

Punto di ascolto e consultazione per il benessere mentale, in collaborazione con la SocietΓ  Medico Chirurgica Lucchese e Caritas Diocesana, con il patrocinio del Comune di Lucca. Un piccolo π™Žπ™©π™–π™›π™› π™™π™ž π™‹π™¨π™žπ™˜π™€π™‘π™€π™œπ™ž, Psicoterapeuti π™š π™‹π™¨π™žπ™˜π™π™žπ™–π™©π™§π™ž per le persone che in questo momento ne hanno bisogno


La Fondazione Mario Tobino, in stretto accordo con i servizi psichiatrici territoriali e universitari, Γ¨ da sempre sensibile alle problematiche attuali del settore della salute mentale, sia grazie ad iniziative socioculturali per la promozione della salute psichica, sia attraverso momenti di formazione. In particolare la Fondazione ha a cuore le problematiche legate a situazioni di disagio psicosociale, in cui alcune fasce di popolazione risultano piΓΉ svantaggiate. Per tali motivi, in collaborazione con la SocietΓ  Medico Chirurgica Lucchese e Caritas Diocesana, con il patrocinio del Comune di Lucca, la FMT mette a disposizione un piccolo π™Žπ™©π™–π™›π™› π™™π™ž π™‹π™¨π™žπ™˜π™€π™‘π™€π™œπ™ž, Psicoterapeuti π™š π™‹π™¨π™žπ™˜π™π™žπ™–π™©π™§π™ž, coordinati dal Prof Enrico Marchi, psichiatra e psicoterapeuta, membro del comitato scientifico delle Fondazione, per offrire, specie in 𝙦π™ͺπ™šπ™¨π™©π™€ π™₯π™–π™§π™©π™žπ™˜π™€π™‘π™–π™§π™š π™’π™€π™’π™šπ™£π™©π™€, un 𝙨π™ͺπ™₯π™₯𝙀𝙧𝙩𝙀 𝙖𝙑𝙑𝙖 π™₯𝙀π™₯π™€π™‘π™–π™―π™žπ™€π™£π™š con l’obiettivo di meglio affrontare π™‘π™š π™₯π™§π™€π™—π™‘π™šπ™’π™–π™©π™žπ™˜π™π™š π™₯π™¨π™žπ™˜hiche emerse durante questo lungo periodo di pandemia π™š di π™žπ™¨π™€π™‘π™–π™’π™šπ™£π™©π™€. Aπ™©π™©π™§π™–π™«π™šπ™§π™¨π™€ π™ͺ𝙣 π™˜π™€π™£π™¨π™ͺ𝙑𝙩𝙀 π™©π™šπ™‘π™šπ™›π™€π™£π™žπ™˜π™€ o web π™œπ™§π™–π™©π™ͺπ™žπ™©π™€, sarΓ  possibile offrire un sostegno a quanti hanno problematiche personali e familiari sia per un disagio psicologico, sia anche per situazioni piΓΉ prettamente cliniche, allo scopo anche di offrire informazioni specifiche e orientamento verso eventuali percorsi terapeutici da seguire. Tale servizio, nato e limitato al solo ascolto delle varie problematiche, ha infatti l’obiettivo di indirizzare le persone in difficoltΓ  ai servizi locali, cercando di aiutare, in modo particolare, coloro che stanno affrontando la malattia e periodi di isolamento, senza tralasciare, perΓ², le possibili fragilitΓ  dei loro familiari. Aderiscono alla iniziativa: ALAP – Associazione Lucchese Arte e Psicologia, AIL di Lucca, ARCAT Toscana, Associazione Archimede Lucca.

Redazione Nove da Firenze