Coronavirus: Publiacqua chiude tutti gli uffici dal 18 marzo al 3 aprile

Le pratiche commerciali possono essere svolte on line o telefonando. Aci Firenze chiusa fino al 21 marzo


Publiacqua informa i cittadini che, in relazione alle misure adottate per contrastare la diffusione del Coronavirus e far fronte all’emergenza che sta interessando aree importanti del nostro Paese, tutti gli Uffici al Pubblico di Publiacqua chiuderanno dal 18 marzo al 3 aprile.

Publiacqua invita i propri utenti ad utilizzare in via preferenziale i canali di contatto alternativi agli uffici al pubblico al fine di minimizzare gli spostamenti e gli affollamenti in luoghi pubblici e quale misura precauzionale e di buon senso. Ricorda infatti che le pratiche commerciali possono essere svolte:

chiamando il numero verde 800 238 238 (da numero fisso) e 055 0518080 (dal cellulare) con il seguente orario: dal lunedì al venerdì 09:00 - 18:00; sabato
09:00 - 13:00

accedendo allo sportello on line MyPubliacqua, disponibile sul sito (wwww.publiacqua.it) e tramite App disponibile sia sui sistemi Android che IOs.

Publiacqua ringrazia tutti i cittadini per l’attenzione e la collaborazione.

ACI FIRENZE. A seguito dell’emergenza Coronavirus l’Automobile Club Firenze comunica che gli uffici resteranno chiusi al pubblico fino a sabato 21 marzo, per consentire una volontaria sanificazione degli ambienti. La misura è volta ad effettuare una completa e approfondita pulizia e disinfezione dei locali, al fine di ridurre quanto più possibile il rischio e tutelare la salute di tutti. Per informazioni è comunque possibile inviare una mail ai seguenti indirizzi:

ass.auto@acifirenze.it (pratiche auto); tasse@acifirenze.it (tasse); soci@acifirenze.it (soci ACI); bollosicuro@acifirenze.it; segreteria@acifirenze.it (segreteria).

Redazione Nove da Firenze