Coronavirus: ordinanza toscana contro i vacanzieri fuggiti dalle zone rosse

L'annuncio su Facebook del governatore Rossi che la firmerà nella giornata di oggi: "Chiederò loro di tornare a casa, sono misure precauzionali che servono a limitare la diffusione del virus"


VIDEO — (DIRE) Firenze, 10 mar. - Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, sta per firmare un'ordinanza per chiedere a chi è arrivato nelle ultime ore dalla Lombardia e dalle zone rosse di tornare a casa. Una decisione mirata a contenere la propagazione del Coronavirus. Lo annuncia con un video pubblicato su Facebook: "È stato positivo - afferma- che il governo abbia assunto anche per tutto il resto del Paese, quindi anche per noi, l'ordinanza che ci equipara alla Lombardia e alle altre zone che hanno una diffusione del virus più ampia della nostra. Sono misure precauzionali che servono a contenere, a limitare la diffusione". 

Tuttavia, aggiunge, "sono dispiaciuto che non ci sia un esplicito richiamo, nell'ordinanza di ieri del presidente del Consiglio, ai 'vacanzieri' che sono venuti in Toscana per fuggire dalle zone rosse a tornare alle loro case, prima di tutto per motivi di salute perché solo nelle zone di residenza possono avere l'assistenza del medico di famiglia e del medico pediatra". 

Oggi, fa sapere, "provvederò a intervenire su questo tema con un'ordinanza personale su cui chiederò al governo di rafforzare con elementi sanzionatori la mia richiesta che faccio a queste persone". (Cap/ Dire)

Redazione Nove da Firenze