"Coronavirus, la Toscana sta rispettando le indicazioni del Ministero"

L'indiscrezione dalla Protezione Civile. Domani dovrebbe arrivare la risposta ufficiale del Commissario straordinario Borrelli all'Asl Toscana Centro


(DIRE) Firenze, 20 feb. - "A quel che ci risulta la Regione Toscana sta rispettando le indicazioni del ministero della Salute sul Coronavirus". Lo riferiscono alla Dire fonti del capo della protezione civile e commissario straordinario nazionale per l'emergenza del Coronavirus. Proprio ad Angelo Borrelli ieri si era rivolto tramite una lettera il direttore dell'Asl Toscana Centro, Paolo Marchese Morello, per chiedere chiarimenti sulla necessità o meno, anche sulla scorta delle sollecitazioni in merito del virlogo Roberto Burioni, di una quarantena obbligatoria per i 2.500 cittadini in fase di rientro fra Firenze e Prato, provenienti dalla Cina. Su questo punto Borrelli ha deciso di interpellare il comitato tecnico-scientifico per un parere. L'organismo si riunirà domani mattina. Al termine, viene precisato, dovrebbe arrivare la risposta definitiva che verrà immediatamente pubblicizzata e trasmessa all'azienda sanitaria. 

Redazione Nove da Firenze