Coronavirus, il Cardinale Gualtiero Bassetti è guarito

Nota della CEI di cui l'alto presbitero toscano (arcivescovo di Perugia-Città della Pieve) è presidente. Settimane di preghiera nelle chiese toscane


Il Cardinale Gualtiero Bassetti, 78 anni, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza Episcopale Italiana, 𝗵𝗮 𝗹𝗮𝘀𝗰𝗶𝗮𝘁𝗼 𝗼𝗴𝗴𝗶 𝗶𝗹 𝗣𝗼𝗹𝗶𝗰𝗹𝗶𝗻𝗶𝗰𝗼 𝗨𝗻𝗶𝘃𝗲𝗿𝘀𝗶𝘁𝗮𝗿𝗶𝗼 𝗔𝗴𝗼𝘀𝘁𝗶𝗻𝗼 𝗚𝗲𝗺𝗲𝗹𝗹𝗶 𝗱𝗶 𝗥𝗼𝗺𝗮, dove si trovava da giovedì 19 novembre essendo stato colpito da Coronavirus. Ne dà notizia la stessa CEI, Conferenza Episcopale Italiana. 

Gualtiero Bassetti è un cardinale toscano, essendo nato a Popolano, vicino a Marradi il 7 aprile 1942. Frequentò subito dopo le scuole medie il Seminario maggiore arcivescovile di Firenze e con grande umiltà e saggezza ha sempre svolto i compiti ai quali è stato via via chiamato fino a essere nominato nel 1994 vescovo da Papa Giovanni Paolo II. Venti anni dopo, nel febbraio 2014, venne creato Cardinale da Papa Francesco. 

"Dopo la positività al COVID-19 riscontrata il 28 ottobre scorso - si legge in una nota CEI pubblicata anche su Facebook -, il Cardinale Presidente era stato ricoverato presso l’Azienda Ospedaliera di Perugia “Santa Maria della Misericordia” il 31 ottobre e qui era stato sottoposto alle terapie del caso fino al trasferimento, nella notte tra il 2 e il 3 novembre, nella struttura di Terapia Intensiva 2. Nel tardo pomeriggio di venerdì 13 novembre, il Cardinale era stato trasferito nuovamente alla degenza ordinaria di Medicina d’Urgenza COVID 1 e poi dimesso il 19 novembre. È seguito un periodo di convalescenza al Policlinico Universitario Agostino Gemelli: il 22 novembre è risultato negativo al tampone per la ricerca del COVID-19. Oggi le dimissioni. Nel far ritorno a Perugia il Cardinale ringrazia, con un messaggio, quanti si sono presi cura di lui, in modo particolare gli operatori sanitari e della comunicazione", conclude la nota della CEI.

In queste settimane in molte chiese toscane ci sono state intense preghiere per il Cardinale Bassetti.

Redazione Nove da Firenze