Comune di Firenze, nuovi aiuti alla Fondazione Zeffirelli

Risoluzione approvata. Maria Federica Giuliani (Vice Presidente del Consiglio comunale): “Il ministero e la Regione eroghino contributi aggiuntivi per sostenere insieme al Comune l'attività e il museo del Centro Internazionale delle arti e dello spettacolo voluto dal Maestro Zeffirelli”


Il Consiglio comunale di Firenze ha accolto il grido d'allarme lanciato dal figlio del Maestro Franco Zeffirelli, Pippo Zeffirelli, per sostenere la Fondazione intitolata al grande Maestro e che ha sede in piazza San Firenze. Con una risoluzione, prima firmataria la vice presidente del Consiglio comunale Maria Federica Giuliani, l'assemblea di Palazzo Vecchio chiede di recepire nuovi finanziamenti e collaborazioni al fine di assicurare la piena attività del “Centro Internazionale delle arti e dello spettacolo” e lo sviluppo di nuovi progetti.

“Con questa risoluzione intendiamo aiutare la Fondazione che prima del periodo del lockdown aveva iniziato corsi importanti per giovani attori, giovani scenografi e giovani registi e che sono stati bloccati a causa dell'emergenza sanitaria. Il sostegno del Comune di Firenze non è mai venuto meno. Ma non basta il sostegno del Comune di Firenze – spiega la vice presidente del Consiglio comunale Maria Federica Giuliani – occorre anche un impegno concreto da parte del Mibact e, soprattutto, da parte della Regione Toscana. Chiediamo l'erogazione di contributi L Ministero e alla Regione Toscana per una Fondazione che da lustro alla nostra città e che tutto il mondo ammita grazie al Maestro Zeffirelli che per l'amore verso la sua città, l'ha voluta fortemente a Firenze”.

Il Comune di Firenze ha applicato la massima riduzione prevista dalle norme dell'affitto al momento della concessione dell'immobile di “San Firenze” in quanto istituzione culturale senza scopo di lucro ed ha riconosciuto la valenza culturale e artistica, per la cultura italiana nel mondo, rappresentata dal patrimonio artistico e dall'attività del “Centro Internazionale delle arti e dello spettacolo”. La risoluzione invita il Ministero per i Beni e le attività culturali e la Regione Toscana a valutare la possibilità di erogare contributi per sostenere l'attività e il museo del “Centro Internazionale delle arti e dello spettacolo”, Fondazione Franco Zeffirelli onlus, in quanto di notevole interesse culturale per il nostro paese.

Redazione Nove da Firenze