Cartografo per un giorno

Fotogallery Alessandro Rella - PhotoPress.it

L’ Istituto Geografico Militare apre le sue porte nel week end dei Bambini


La nuova edizione del festival dedicato ai piccolissimi, ai ragazzi e alle loro famiglie si è svolta il 12-13-14 aprile ed è stata dedicata a Leonardo da Vinci nel 500° anniversario della sua morte.

All'interno dell'evento "Firenze dei bambini" l' IGM ha proposto anche quest’anno l'iniziativa: Cartografo per un giorno.

Si tratta di un percorso costruito su vari laboratori didattici all'interno della sede storica dell'Ente, che attraverso l'utilizzo di attrezzature didattiche realizzate e seguite da personale dell' IGM ha permesso ai ragazzi di scoprire il territorio e la geografia per una crescita consapevole del valore dell'ambiente.

La proposta formativa si è articolata nelle seguenti esperienze:

- Gioca con la geografia enigmistica e i cubi di Leonardo;

- Crea la tua carta d'Italia con colori e nomi;

- Dagli studi sul volo di Leonardo al Telerilevamento;

- Trova il posto giusto per ogni regione;

- Dal disegno "dal vero di Leonardo" alle curve di livello;

- Tutto al proprio livello: l'acqua che livella;

- Dall'uomo Vitruviano alla Tavoletta Pretoriana;

- Il Pendolo di Foucault... la gravità e la rotazione della Terra;

- Dalla visione binoculare di Leonardo alla stereoscopia;

- Rimaniamo a galla: come sopravvivere ad un'emergenza.

L’esibizione del gruppo cinofilo dei Carabinieri ha lasciato tutti a bocca aperta, specialmente i più piccoli.

A tutti i partecipanti alla fine del percorso è stato consegnato il diploma di "Cartografo per un giorno".

Inoltre i partecipanti hanno potuto conoscere la Biblioteca e il Museo dell'Ente attraverso visite guidate gestite per gruppi.

Alessandro Rella