Capodanno: Irene Grandi e Mannarino in piazza Pitti

Ecco il programma dell'ultima serata del 2015 in Toscana. In Piazza del Campo la maratona musicale delle 5 Capitali italiane della cultura


Una moda e una passione consolidata ormai, quella del Capodanno in piazza. È qui infatti che si danno appuntamento persone di ogni età, con tanta voglia di festeggiare tutti insieme sfidando a colpi di piumini, sorrisi e brindisi, il freddo della notte più lunga dell'anno. Ormai ogni città che si rispetti organizza serate di musica, spettacoli di cabaret ed eventi di ogni tipo nelle principali piazze e Firenze non è da meno con ben quattro grandi concerti in previsione. Quest’anno saranno ben quattro le principali piazze fiorentine che ospiteranno gli speciali eventi di Capodanno. Ai tradizionali festeggiamenti in Piazza Santissima Annunziata, dove sarà possibile assistere ad un concerto di musica gospel, e in Piazza della Signoria, che invece risuonerà delle dolci note della musica classica, si uniranno Piazza San Lorenzo, con un concerto di musica gospel, e Piazza Pitti. Quest’ultima sarà il vero e proprio fulcro del Capodanno fiorentino ed ospiterà il concertone di musica pop che l’anno scorso ha visto l’esibizione di Mario Biondi.

Alessandro Mannarino, Irene Grandi e gli Street Clercks sono gli artisti che saranno a Firenze per il ‘concertone’ di Capodanno, quest’anno previsto per la prima volta in piazza Pitti. In piazza San Lorenzo – altra novità di quest’anno – ci saranno Sarah Jane Morris e e il Tentet Swing di Nico Gori. Completano l’offerta i tradizionali concerti di gospel in Santissima Annunziata e classica in piazza Signoria. Questo l’esito dell’avviso pubblico pubblicato dal Comune e scaduto il 15 dicembre scorso. Il Comune ha giudicato idonea l’unica proposta pervenuta, formulata dalla società Le Nozze di Figaro srl come capofila del raggruppamento composto da Prg srl, Associazione culturale NEM, Associazione culturale Music Pool e Orchestra da Camera Fiorentina. Nel dettaglio in piazza Pitti la serata sarà aperta da Street Clercks, fiorentini, usciti da X Factor, con a seguire Irene Grandi e Alessandro Mannarino. La nottata si concluderà con i dj di Radio Dj. In piazza Signoria, sotto la Loggia dei Lanzi, risuoneranno le arie dei valzer viennesi con l’orchestra Akademic Orchestra Sinfonica di Chernivtsi Philharmonic Society diretta dal maestro Giuseppe Lanzetta. Piazza San Lorenzo offrirà uno spettacolo composto dall’artista internazionale Sarah Jane Morris e dal Tentet Swing di Nico Gori con la conduzione e la partecipazione di Radio Toscana. Infine in piazza Santissima Annunziata ci sarà The Cleveland Gospel Singer.

Siena dedica il Capodanno 2015 alle Capitali italiane della cultura. Per dare il benvenuto al nuovo anno, Piazza del Campo ospiterà una lunga maratona musicale con artisti e perfomance che arrivano dalle altre città che nel 2015 hanno condiviso con Siena il titolo di capitali italiane della cultura: Cagliari, Lecce, Perugia-Assisi e Ravenna. Dalle ore 20 di giovedì 31 dicembre partirà l’augurio in musica che accompagnerà turisti e cittadini fino al countdown di mezzanotte nella suggestiva cornice di Piazza del Campo. La serata proseguirà, sempre in Piazza del Campo, al ritmo della più grande “Silent disco d'Italia”, organizzata dal Consorzio “Il Campo” con 10mila cuffie e 4 deejay che faranno ballare la Piazza sotto le stelle. Il programma degli eventi per la notte di San Silvestro è stato presentato questa mattina, giovedì 10 dicembre, durante una conferenza stampa nella Sala delle Lupe a Siena, alla presenza di Bruno Valentini, sindaco del Comune di Siena; Sonia Pallai, assessore al turismo del Comune di Siena; Claudio Corsi, presidente di ChiantiBanca e Alberto Querci, presidente Consorzio “Il Campo”. Per la notte più lunga dell’anno la città brinderà in compagnia delle altre città capitali italiane della cultura. Sul palco in Piazza del Campo si alterneranno le performance artistiche di Siena, Cagliari, Lecce, Perugia-Assisi e Ravenna. Dal funk e acid jazz di Matteo Addabbo & the Funk Destroyers che rappresenta Siena con il sound seventies con brani originali e cover riarrangiate, alla musica popolare dell’ “Orchestra la Notte della Taranta” che porterà a Siena il ritmo della pizzica e della taranta da tutto il Salento. Oltre che sul palco centrale “Tutto il Capodanno di Siena” farà ballare la città con il gruppo itinerante P. Funking Brass, la marching band di Perugia che fonde musica e movimento in un repertorio che unisce funk, disco music, soul, jazz e blues.

Per la notte di San Silvestro, la Tenuta Toscana Resort Castelfalfi propone ai suoi ospiti una serata esclusiva che verrà impreziosita dai piatti speciali preparati dallo chef stellato Michele Rinaldi, che coniugano tradizione e modernità, pensati appositamente per l’occasione. Il ristorante La Rocca è la location ideale per vivere una serata da sogno: un antico castello medievale che apre le sue porte per ospitare una festa imperdibile. La serata di gala inizierà con un aperitivo di benvenuto e terminerà con un brindisi al nuovo anno, il tutto accompagnato da musica dal vivo. Dalla terrazza panoramica si potrà godere di viste mozzafiato, ammirando lo splendore della campagna toscana che caratterizza la vallata circostante per vivere un’esperienza indimenticabile, perfetta per dare il benvenuto al 2016.

Sono ancora disponibili i biglietti per il Concerto di Capodanno al Ciocco di Castelvecchio Pascoli, provincia di Lucca (per l’acquisto: vivaticket.it; 0583 719401, info@ciocco.it), la tradizionale iniziativa benefica a favore della Missione ruandese di Muhura gestita dal dottor Lido Stefani. Sul palco dell’Auditorium del resort, venerdì 1 gennaio alle 17.30, andrà in scena uno spettacolo in anteprima nazionale, "Semplice Lucio", un tributo a Lucio Battisti in occasione dei 50 anni dalla pubblicazione del suo primo 45 giri (“Per una lira”). Un evento esclusivo ideato dal Maestro Giandomenico Anellino (che ne è anche direttore artistico), un affascinante viaggio nelle canzoni più belle del grande artista (da I giardini di marzo a Non è Francesca, da Dieci ragazze a Emozioni). Protagonista della serata, assieme alla chitarra dello stesso Anellino, la "New Tuscany Orchestra", nata proprio sul palco dell’Auditorium e formata da talenti scelti tra promettenti allievi e diplomati dei Conservatori e Istituti musicali della Toscana, fra i quali il "Cherubini" di Firenze, il "Boccherini" di Lucca" e il "Mascagni" di Livorno. La serata si preannuncia ricca di sorprese, a partire dal cast, con l’attore Alessandro Bertolucci, nel ruolo di regista e voce narrante, e con un cantante da sempre particolarmente legato a Battisti come Roberto Pambianchi. Un mix di esperienza e versatilità che condurrà lo spettatore verso un finale che promette grandi emozioni.

 Il Circolo Ricreativo e Culturale Arci di Vellano, capoluogo della montagna pesciatina, ha elaborato una bella proposta per trascorrere una fantastica Notte di San Silvestro all'insegna del divertimento e della voglia di stare assieme in modo piacevole, con un ricco cenone e tanta buona musica per accogliere il 2016. Tradizionale e abbondante il menu della serata, che comprende antipasto di terra e di mare; risotto ai frutti di mare; penne alla vellanese; zuppetta di cozze e vongole; sorbetto al limone; brasato di vitellone con verdure e lenticchie; dolce caratteristico; uva augurale e mandarini siciliani; spumante; vino della cantina; acqua minerale e caffè. La serata sarà rallegrata da tanta musica live, con cui ballare in attesa del e dopo il brindisi; il prezzo della serata è di Euro 30.00, tutto compreso, che scendono a Euro 15.00 per i bambini; per prenotare, rivolgersi entro martedì 29 Dicembre al circolo, anche chiamando lo 0572409101.

Redazione Nove da Firenze