Capannucce in Città: tante famiglie iscritte, anche interi condomini

​Grande Festa nella Chiesa di San Gaetano, aspettando l'Epifania


Bambini, genitori, catechisti ed educatori sono arrivati dalla provincia di Firenze e dall'intera Toscana per la premiazione di Capannucce in Città, evento giunto alla 17esima edizione.

Il Comitato di Capannucce in Città di Firenze è presieduto da Padre Maria e Bernardo e dal suo fondatore Mario Razzanelli, e torna a porre l'attenzione sul Presepe. Ad allietare la cerimonia le voci bianche del Piccolo Coro Melograno diretto da Laura Bartoli.
A premiare gli iscritti il Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze e Padre Maria Gianni, Abate di San Miniato.

Confermato il successo delle ultime edizioni, quasi 4mila gli iscritti e tante le scuole e le parrocchie che come sempre hanno fatto registrare la loro adesione, ma quest'anno si è visto un aumento consistente dei privati. Famiglie, condomini interi, gruppi di amici e colleghi che hanno inviato le loro foto della Capannuccia, la dimostrazione che il Presepe è ancora una tradizione viva, che si sottrae ad ogni stereotipo o convenzione.

Il Comitato di Capannucce in Città composto dal segretario fondatore Mario Razzanelli, il presidente Abate Padre Maria Gianni, Paolo Blasi, Cesarina Dolfi, Giorgio Fozzati, Riccardo Bigi ed Elaine Poggi ringrazia tutti i partecipanti e già prepara l'appuntamento che festeggerà il 18° anno.

L’evento è stato realizzato grazie al supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e della ditta Armando Poggi Srl, in collaborazione con la Diocesi di Firenze ed il settimanale Toscanaoggi.

Redazione Nove da Firenze