Cantieri ovunque: non c'è scampo a Firenze

Lunedì il ribaltamento della tramvia tra via Corridoni e via Pisacane. Martedì chiude via di Novoli tra via Vecchi e via Allori, da venerdì restringimenti su viale Fratelli Rosselli. Poi partono i lavori per riqualificare piazza Elia Dalla Costa, sulla rete idrica al lungarno Torrigiani e la manutenzione del guard rail sul Viadotto dell'Indiano


Procedono i lavori della tramvia. Per quanto riguarda gli avanzamenti della prossima settimana relativi alla linea 2 da martedì 28 marzo prenderanno il via i lavori per la pavimentazione stradale in via di Novoli nel tratto via Vecchi-via Allori. Prevista la chiusura da via Allori a via Valdinievole. Deroghe per i veicoli diretti ai passi carrabili con accesso/uscita solo da via Valdinievole. Sempre martedì 28 marzo ma alle 21 sarà modificato l’assetto delle corsie su Ponte Mariti senza cambiamenti della viabilità. Inizierà alle 10 di venerdì 31 marzo uno scavo all’angolo tra viale Fratelli Rosselli e via Alamanni per concludere i lavori di Toscana Energia. Fino alle 6 di lunedì 3 aprile previsto un restringimento di carreggiata per la realizzazione del percorso pedonale protetto. Lo stesso provvedimento sarà replicato lunedì e martedì notte, ovvero dalle 21 di lunedì 3 alle 6 di martedì 4 aprile e dalle 21 di martedì alle 6 di mercoledì 6 aprile per terminare alcuni lavori di Publiacqua. 

Per quanto riguarda la linea 3, lunedì 27 marzo è in programma il ribaltamento del cantiere in via Corridoni, nel tratto da via Bini a via Pisacane, e in via Piscane, nel tratto da via Mazzoni e via Tabarrini. I lavori si sposteranno sull’altro lato delle due strade senza modifiche di viabilità. Sempre lunedì 27 marzo per effettuare il ripristino delle quote del piano carrabile in piazza della Costituzione sarà chiuso il tratto da via XX Settembre a via Puccinotti (fino al 30 marzo). Inoltre in orario notturno (21-5) si aggiungerà la chiusura di via dello Statuto a tratti successivi (fino al 31 marzo) per la rimozione del newjersey che sarà sostituito con la rete leggera.
Continuano intanto gli interventi propedeutici all’istituzione della nuova viabilità di accesso alla stazione e al mercato centrale predisposta a seguito dell’avvio dei cantieri in piazza Stazione e via Valfonda. Da lunedì 27 marzo scatteranno divieti di sosta in piazza Indipendenza per la realizzazione di stalli per taxi, veicoli dei residenti Ztl e ciclomotori/motocicli. Previsto anche un restringimento di carreggiata in piazza della Stazione in corrispondenza della rotatoria fronte largo Alinari. Ancora divieti di sosta in via Fiurme per istituzione di stalli per bus e veicoli residenti Ztl.

Lunedì cominceranno i lavori per riqualificare piazza Elia Dalla Costa. Il primo lotto degli interventi, per i quali l’amministrazione ha investito 150mila euro, durerà quattro mesi. Per garantire la fruizione dell’area nel suo complesso i cantieri sono stati programmati in più fasi che interessano parti diverse della piazza.
La prima riguarderà la zona a fianco della chiesa dove sarà realizzata un’area cani attrezzata con panchine per la sosta e un fontanello. Successivamente sarà eseguita sia la riperimetrazione dell’area giochi, con l’installazione di una nuova recinzione, che la risagomatura delle aiuole.
La terza e quarta fase riguarderanno invece la risistemazione dei vialetti interni, della piazzetta davanti il centro sociale, del viale dei tigli e del grande viale di fronte la chiesa. In entrambe le fasi si procederà alla risistemazione dei cordonati ed alla parziale ridefinizione delle aiuole oltre ad una revisione dell’impianto di smaltimento delle acque piovane.
Seguirà una quinta fase finalizzata alla ripavimentazione di tutti i percorsi da viale Giannotti verso la chiesa ed il centro sociale.
I lavori si completeranno con il taglio degli alberi secchi e pericolosi, l’eliminazione delle ceppaie e la messa a dimora di quelli nuovi, tutti scelti con l’obiettivo di incrementare la biodiversità dell’area Complessivamente verranno abbattuti 10 esemplari e piantati 31 nuovi alberi.

I lavori alla rete idrica e per la porta telematica in lungarno Torrigiani all'incrocio con Ponte alle Grazie. Ma anche gli interventi sulle alberature in viale Torricelli, la manutenzione del guard rail sul Viadotto dell'Indiano e il rifacimento del lastrico in via San Giuseppe. Sono solo alcuni dei lavori che prenderanno il via la prossima settimana sulle strade cittadine con l'istituzione di provvedimenti di circolazione.

Redazione Nove da Firenze