Rubrica — In cucina

Calici Divini: alla villa del Mulinaccio sotto le stelle

Sabato 3 e domenica 4 agosto protagonisti vini e piatti siciliani. Ospite d’eccezione Nico Gori che suona con gli Swing 10tet


Tappa siciliana quella del 2019 per Calici Divini sotto le stelle, che nel magnifico scenario della villa del Mulinaccio chiama a raccolta vaianesi e visitatori per il primo fine settimana di agosto.

Sabato 3 e domenica 4 agosto (a partire dalle 18) nei calici da degustazione ci saranno i vini della cantina Donnafugata e sulla tavola i prodotti della terra di Sicilia.

“Come ogni anno la villa, il giardino, la tinaia e le cantine del Mulinaccio saranno allestiti per i tanti eventi che animano la due giorni dedicata al vino e alla buona tavola – sottolinea il sindaco di Vaiano Primo Bosi – Una bella selezione di rossi, rosati e bianchi insieme a piatti della tradizione come gli anellini al forno porteranno a Vaiano un pezzo di Sicilia tutto da assaggiare. Calici DiVini è un momento ricreativo, ma anche di promozione enogastronomica che celebra l'apertura a territori diversi”.

“La buona musica non mancherà. Quest’anno sul palco della villa salirà un musicista eccezionale, Nico Gori con la giovane formazione Swing 10tet, che ci farà scoprire la sua ultima fatica discografica Swingin’ Hips, aggiunge Maurizio Pini dell’Associazione Sofignano, anima organizzatrice della manifestazione che è promossa dal Comune di Vaiano.

Il programma delle due serate prende il via alle 18 con l’osservazione solare, condotta attraverso un apposito telescopio, mentre alle 19 l’associazione Quasar illustra il cielo di agosto nel salone del Migliaio.

Alle 19,30 si riempiono i calici per la presentazione dei vini siciliani della cantina Donnafugata, in particolare del Fragore doc, Etna rosso contrada Montelaguardia. Nelle cantine della villa la degustazione dei vini (illimitata con bicchiere omaggio a 15 euro) propone Tancredi, rosso siciliano IGT, Floramundi rosso DOCG, Sul vulcano Etna rosso e rosato DOC, Sedara rosso siciliano IGT, Chiaranda Contessa Entellina DOC, Villa di Gabri bianco DOC, Sursur Sicilia DOC grillo, Anthìlia Sicilia bianco DOC.

In Tinaia la cena con prodotti siciliani: antipasto, anellini siciliani al forno, farsumagri all’ennese, cucurrumma, cocomero a 17 euro.

Per la musica sabato 3 agosto l’intrattenimento è affidato all’Armonia music band, mentre domenica 4 agosto il gran finale vede la partecipazione di Nico Gori Swing 10tet, che ha suonato con artisti del calibro di Fabrizio Bosso e Rossana Casale, esibendosi sui grandi palchi del capodanno fiorentino in piazza San Lorenzo, di Ancona Jazz, Ravenna Jazz e partecipato alla serata speciale per Amatrice organizzata da Umbria Jazz ad Assisi, con ospite il grande Renzo Arbore. Il fiorentino Nico Gori, compositore e arrangiatore che suona clarinetto e saxofono, ha appena pubblicato il suo ultimo album Swingin’ Hips.

Redazione Nove da Firenze