Corri la vita il 13 ottobre

Cesare Prandelli Starter di una giornata di sport, cultura e impegno sociale


FIRENZE — La XI edizione di Corri la vita, manifestazione benefica che l'anno scorso ha visto riunite oltre 27.500 persone si terrà domenica 13 ottobre, seconda giornata nazionale del camminare. Organizzata in collaborazione con Lilt, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – Sezione Firenze, è nata per sostenere progetti no-profit che aiutano le donne malate di tumore al seno. Alle 9.30 in piazza Duomo Cesare Prandelli, ct della Nazionale italiana di calcio e da alcuni anni starter ufficiale di Corri la vita, darà il via alla gara non agonistica di circa 14 km e alla passeggiata di circa 5 km che si svolgerà attraverso monumenti, chiese, giardini e palazzi aperti per l'occasione, con visite guidate a cura dell’Associazione Città Nascosta. Attesi sul palco l’allenatore della Fiorentina Vincenzo Montella con qualche giocatore, i pirotecnici Bandierai degli Uffizi e la Large Street Band che proporrà interventi musicali molto coinvolgenti. “Il Comune di Firenze – ha sottolineato la vicesindaco e assessore allo sport Stefania Saccardi – è orgoglioso di poter ospitare sul proprio territorio un evento nato quasi per scommessa undici anni or e che ora ha assunto numeri da record. Correre e camminare in luoghi di straordinaria bellezza e scoprire angoli solitamente inaccessibili, è un grande piacere anche per i non agonisti. Ma il valore straordinario di questa manifestazione è rappresentato dalla finalità, con la raccolta fondi destinati a progetti di Lilt e File, due associazioni che lavorano con noi da anni e con la loro competenza e professionalità completano l’ottima rete di servizi sanitari. Mi auguro che quest’anno saranno ancora di più al via in piazza del Duomo per superare la fatidica soglia dei 30.000 partecipanti e soprattutto per dare un sostegno concreto a chi quotidianamente opera a favore di chi attraversa momenti difficili”. Nel pomeriggio, indossando la maglietta ufficiale della manifestazione o presentando ricevuta dell’avvenuta iscrizione si potranno visitare gratuitamente la mostra a Palazzo Strozzi L’Avanguardia russa, la Siberia e l’Oriente. Kandinsky, Malevi&269;arova, al Forte Belvedere la personale dell’artista cinese Zhang Huan L'anima e la materia, al Museo Ferragamo Salvatore Ferragamo. Il calzolaio prodigioso e, al Museo Gucci, le opere di Joana Vasconcelos, oltre alla collezione permanente degli archivi Gucci.

I progetti sostenuti nel 2013 sono: il nuovissimo portale nazionale SenoNetwork ideato dal professor Luigi Cataliotti per riunire le Breast Unit italiane e garantire le cure migliori ad ogni paziente; Ce.Ri.On Centro Riabilitazione Oncologica di Villa delle Rose tramite Lilt Firenze Onlus; File Fondazione Italiana di Leniterapia/Progetto Oltre il Ponte e "The Vito Distante Project in Breast Cancer Clinical Research", una borsa di studio per un giovane ricercatore. Per partecipare alla corsa competitiva o alla passeggiata fino all'11 ottobre rivolgersi a: Lilt viale Giannotti 23, tel. 055 576939; Firenze Marathon viale Fanti, 2, tel. 055 5522957; L’Isolotto dello Sport via dell’Argingrosso, 69 A/B; Universo Sport piazza Duomo 6/r – Firenze. Solo per la passeggiata anche a: File via San Niccolò, 1, tel. 055 2001212; Universo Sport via Sandro Pertini, 36/viale Guidoni – Firenze; oppure online. Le iscrizioni proseguiranno allo stand di via Martelli sabato 12 ottobre, dalle 10 alle 13 per la corsa competitiva e dalle 10 alle 17 per la passeggiata, e domenica 13 ottobre fino alle 9.30 solo per la passeggiata. In cambio di un contributo minimo di 10 euro si riceverà la maglietta ufficiale offerta da Salvatore Ferragamo di colore giallo.
In piazza della Signoria sarà presente l’Unità Mobile Mammografica ISPO (sabato 12-10 / domenica fino alle15.30). Novità di quest'anno la presenza dell’Unità Mobile Dermatologica di ISPO (sabato 10-18 / domenica fino 13). Per entrambi è necessaria la richiesta del medico e prendere appuntamento alla LILT tel. 055 576939. In ogni momento dell'anno è possibile sostenere la raccolta fondi di Corri la vita con un contributo sul c/c bancario Banca CR Firenze n. 1000175 IBAN IT92M0616002825100000000175 intestato a LILT Firenze e causale “Corri la Vita” oppure acquistando a prezzi scontatissimi i prodotti offerti dalle aziende sostenitrici e i gadget ufficiali della manifestazione su store.corrilavita.it.

Redazione Nove da Firenze