Teatro del Popolo: il 2012 si apre con il Concerto di Capodanno

Domenica 1 gennaio alle 17 la Filarmonica Verdi diretta da Stefano Mangini.


CASTELFIORENTINO — Il 2012 al Teatro del Popolo di Castelfiorentino si apre con il tradizionale Concerto di Capodanno in programma il 1 gennaio 2012 alle 17. La Filarmonica Giuseppe Verdi di Castelfiorentino, diretta dal maestro Stefano Manigni, proporrà musiche di O’ Reilly, Verdi; Williams e Strauss.

Ecco il programma in dettaglio: Cyberspace overture (M. Williams – O’ Reilly); Cedar Canyon Roundup (M. Williams – O’ Reilly); Figaro Polka (J. Strauss); Norma - Casta Diva ( V. Bellini) con la soprano Laura Lensi; Champagner Galop ( W. V. D. Beek); Traviata – A forse è lui (G. Verdi) con la soprano Cristina Pagliai; Giri di Valzer (S. Pucci) con la scuola di ballo Altea Danza; Operet Fest (Arr. Perrini); Trish Trash (J. Strauss); Danubio Blu (J. Strauss); Radetky March (J. Strauss).

Gennaio è un mese ricco di eventi: il cartellone propone venerdì 13 gennaio alle 21 con Il gatto in cantina nell’allestimento della compagnia Il Grillo. Si tratta del primo appuntamento della rassegna Made in Toscana, dedicata al teatro amatoriale, per il quale si conferma la bella iniziativa dello scorso anno con ingresso gratuito per disoccupati, lavoratori cassaintegrati e in mobilità. Il biglietto gratuito verrà consegnato dietro presentazione della certificazione rilasciata dal Centro per l'impiego di Castelfiorentino.

La stagione di prosa apre il 2012 con uno degli spettacoli più attesi della stagione: mercoledì 18 e giovedì 19 gennaio doppia replica per Le bugie con le gambe lunghe una delle commedie più riuscite del grande Eduardo De Filippo e interpretata magistralmente dal figlio Luca e dalla sua affiatatissima compagnia

La prevendita dei biglietti è in corso presso la biglietteria del teatro (piazza Gramsci) tutti i martedì e giovedì (ore 17,00-19,00), il sabato ( ore 9,00-12,00 e 16,00-19,00). Sabato 31 dicembre la biglietteria effettuerà solo l’orario mattutino, dalle 9 alle 12. Il programma della stagione e tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.teatrocastelfiorentino.it.

Redazione Nove da Firenze