Bolgheri Melody: domani il debutto con Giampaolo Pansa al Teatro Roma

Il Talk Show televisivo debutta domenica 15 maggio, con ospiti Giampaolo Pansa e Luca Telese. Inizio incontro alle 18. Ingresso gratuito. Presentato questa mattina a Castagneto Carducci il format. Dieci incontri in diretta su SKY 597


Un dibattito libero e democratico svincolato da ogni logica di audience e da ogni diktat di fazione. Al centro l’uomo, soltanto lui, con il suo sapere e la sua esperienza; un libro, e quello che quel libro vuole dire e “racContare”. Le memorie e le conoscenze di chi ha vissuto esperienze fuori dal comune. Si parlerà di politica, sempre più decisiva eppure ancora così lontana dalla gente e dai suoi problemi; cultura e varietà umana, medicina, sport e spettacolo. A “racContarsi” alcuni dei più straordinari interpreti della nostra società; icone pubbliche, amate ed odiate, proprio come capita a chi è chiamato, per ispirazione o fatalità, ad esporsi a giudizio. Nasce nel contesto di Bolgheri Melody e da un’idea di Massimiliano Simoni e Luciano Ghironi, Bolgheri Melody RacConta, l’esclusivo e moderno talk show televisivo prodotto da Athena Communications con il prezioso contributo dell’amministrazione comunale di Castagneto Carducci. Debutto ufficiale domenica 15 maggio (Via Gramsci. Inizio ore 18. Ingresso gratuito) al Teatro Roma di Castagneto Carducci con Giampaolo Pansa che presenterà, per la prima volta di fronte ad un pubblico, a pochi giorni dall’uscita del suo nuovo e discusso libro, “Carta Straccia. Il potere inutile dei giornalisti italiani” edito da Rizzoli – e Luca Telese, volto televisivo di La 7 e firma de Il Fatto.

“Un’iniziativa culturale – ha spiegato Fabio Tinti, Sindaco di Castagneto Carducci durante la conferenza stampa di presentazione – che arricchisce il palinsesto di eventi di Bolgheri Melody e che nasce, dalla condivisione, tra pubblico e privato, di obiettivi comuni. Bolgheri Melody RacConta intende catalizzare l’attenzione e stimolare la riflessione del pubblico sviscerando argomenti diversi, dall’attualità politica alla ricerca scientifica”.

In tutto dieci appuntamenti in diretta sul canale SKY 597 – Italia 7 da consumare seduti, comodamente da casa, oppure tra il pubblico, a pochi metri dai protagonisti che di volta in volta si avvicenderanno. “Bolgheri Melody RacConta incrementa lo spessore culturale di un contenitore – ha spiegato Massimiliano Simoni, Direttore Artistico del salotto tra i cipressi – che grazie all’Arena Mario Incisa, e al cartellone teatrale, è di assoluto livello. Sarà un talk show dinamico ed equilibrato a cui parteciperanno personaggi della nostra società che fanno opinione e che contribuiscono ad animare, ogni giorno, il dibattito”.

Tra gli ospiti, chiamati a “racContarsi” di fronte ai giganti del Viale, Giorgio Panariello, Piero Chiambretti, Umberto Veronesi, Italo Bocchino, Debora Serracchiani, Altero Matteoli, Enrico Rossi, Martina Colombari, Vittorio Feltri, Maurizio Belpietro, Paolo Ruffini e Adriano Galliani per citarne alcuni.

Ospitato nei luoghi più affascinanti di Castagneto Carducci, in un percorso simbolico, gli incontri saranno concentrati nel mese di luglio e nei giorni di venerdì, sabato e domenica a partire dalla seconda settimana. L’ingresso sarà gratuito. A condurre il talk show, il responsabile delle pagine culturali di Libero, Francesco Borgonovo coadiuvato dai principali direttori e giornalisti della carta stampata regionale e nazionale.

Il talk show è “una scommessa, l’ennesima - ha sottolineato il Coordinatore Generale, Luciano Ghironi durante l’incontro con la stampa – che intende dare una connotazione nazionale con un effetto internazionale a Bolgheri, e più in generale alla Costa degli Etruschi”. “Una sfida – come ha rimarcato Luca Carnesecchi, Coordinatore settore eventi e turismo – che va al di la degli obiettivi di creare un semplice evento. Nasce dalla passione per il territorio con l’obiettivo di incrementare i flussi turistici attraverso il connubio tra vino, territorio e cultura”.

Con Bolgheri Melody RacConta nascerà, all’interno dell’Arena, anche il book-store gestito da Roberto Tinagli e Edoardo Scalzini; “un piccolo salotto” dove assistete a presentazione di libri ed incontrare autori.

Andrea Berti

Redazione Nove da Firenze