Si scioglie il Collettivo Autonomo Viola

"Per amore di Firenze e della Fiorentina abbiamo sempre dato il meglio di noi stessi creando delle grandi amicizie che resistono all'usura del tempo e che sono sicuramente fra le cose più belle che ci sono capitate nella nostra vita".


TIFO — Con questo comunicato, pubblicato su Dodicesimouomo.net, viene ufficializzato lo scioglimento del CAV, il Collettivo Autonomo Viola 1978:

"Con decisione unanime in data 5/2/2011 il Collettivo Autonomo Viola ha deciso di sciogliere il gruppo. Da oggi in poi nessuno vedrà più il nostro striscione appeso negli stadi.

Per prendere questa decisione abbiamo ritenuto giusto e doveroso avvisare anche i tanti ragazzi che, anche se attualmente non facevano più parte del gruppo, negli anni passati hanno avuto come noi un ruolo importante nel crescere la storia del nostro gruppo e quindi ci è sembrato indispensabile ascoltare anche la loro opinione.

Per amore di Firenze e della Fiorentina, abbiamo sempre dato il meglio di noi stessi creando delle grandi amicizie che resistono all'usura del tempo e che sono sicuramente fra le cose più belle che ci sono capitate nella nostra vita e che hanno permesso al nostro gruppo di rendere la nostra curva Fiesole tra le più belle e rispettate nel panorama degli ultras italiani. Ringraziamo quindi tutti coloro che hanno contribuito in qualsiasi modo a rendere grande la nostra storia. Fieri di questo mito... orgogliosi di averlo vissuto".

Redazione Nove da Firenze