Elio Germano al CPA FI Sud sabato 23 ottobre

La Palma d'oro a Cannes 2010 torna al Centro Popolare per la giornata di solidarietà per i condannati no-war


Salirà sul palco del CPA, in veste di cantante, per esprimere la propria solidarietà ai militanti condannati a 7 anni per aver partecipato alle manifestazioni contro la guerra in Jugoslavia. L'attore, palma d'oro a Cannes, per il film di Daniele Luchetti, “La nostra vita”, è infatti la voce delle “Bestie Rare”, formazione romana di rap militante che metterà le proprie liriche di rabbioso sarcasmo al servizio della serata di solidarietà indetta dai condannati a pochi giorni dal processo di appello.

I fatti risalgono al 1999, quando una manifestazione indetta dal sindacalismo di base fu caricata dalla polizia davanti al Consolato Americano. Le cariche furono così violente e immotivate, da spingere anche trasmissioni nazionali fra cui Striscia La Notizia ad occuparsi nte della faccenda. Il giudice il 29 gennaio del 2008 ha condannato tredici manifestanti a 7 anni per resistenza aggravata. Il 5 novembre 2010 si terrà a Firenze il Processo di Appello a carico dei 13 manifestanti e la serata del 23 ottobre al CPA Firenze sud sarà l'occasione per raccogliere fondi per le spese processuali.



Oltre alle BESTIE RARE suoneranno i JFK e a chiudere la serata lo ska punk dei Malasuerte Firenze Sud, band legata a doppio filo con il centro popolare. I concerti saranno preceduti nel pomeriggio alle 16,30 dall'assemblea dibattito con l'Avvocato Giuseppe Pelazza “Dai Processi Politici agli Avvisi Orali, dalla Sorveglianza alle forme di Controllo Sociale”.

Redazione Nove da Firenze