L'ultimo film di Panahi in anteprima nazionale a Firenze

Domenica 30 maggio, nell’ambito del festival “Goal. Storie di calcio, storie di vita” verrà proiettato l’Orso d’argento a Berlino “Offside”.


CINEMA — L’ultimo film del regista iraniano Jafar Panahi, “Offside”, sarà proiettato al cinema Odeon di Firenze domenica 30 maggio, in anteprima nazionale. Sarà il film di apertura del festival “Goal! Storie di calcio, storie di vita”, diretto da Giovanni Bogani e promosso da Mediateca Toscana e Uisp Toscana.

Il film cade nell'ambito di una serata/omaggio al regista iraniano, attualmente agli arresti in Iran e in sciopero della fame.

Il film - Orso d’argento a Berlino, storia di una ragazzina che si traveste da uomo per seguire una partita di calcio allo stadio - sarà seguito dall’incontro “Essere donna a Teheran. La condizione femminile nell’Iran contemporaneo” con l’inviata di Repubblica Vanna Vannuccini, la portavoce di Iran Human Rights in Italia, Zahra Tofigh e il giornalista iracheno Erfan Rashid.
Alla serata interverrà anche il sindaco di Firenze Matteo Renzi. 

Il festival “Goal” proseguirà fino al 2 giugno e vedrà ospiti numerose celebrità dello sport e dello spettacolo, tra cui Aurelio De Laurentiis, Giovanni Veronesi, Giancarlo Antognoni e Giovanni Galli.

Redazione Nove da Firenze