Artigianato artistico: festa al Vecchio Conventino

L'arte e la creatività dei maestri artigiani, poi dimostrazioni, laboratori, musica dal vivo, giochi per bambini e street food di qualità


Il Vecchio Conventino si apre alla città, con le sue creazioni e i suoi colori. 

Oggi dalle 17 alle 20, sabato 27 e domenica 28 ottobre dalle 10 alle 20 eventi alla scoperta dei segreti degli artigiani fiorentini nel bellissimo chiostro di via Giano della Bella 20. 

E’ “EleMENTICREATIVI”, l’iniziativa realizzata da Artex, Centro per l’artigianato artistico e tradizionale della Toscana, all’interno del progetto Officina Creativa in partenariato con il Comune di Firenze e con la collaborazione di CNA Firenze e Confartigianato Imprese Firenze.

Tre giorni in cui sarà possibile incontrare gli artigiani e vedere dal vivo il loro lavoro e la loro arte, sarà possibile visitare le botteghe e acquistare i prodotti unici nel temporary shop. Non c’è festa senza cibo, quindi spazio ai più buoni street food ape car della città: Zenzero a Zonzo, PescePane e poi i primi con Pastation e i gelati di Vivoli. Al calar del sole, dalle 18, il chiostro diventerà un palco con la musica dal vivo, venerdì con “I Citofoni”, sabato con i “Puerto Sureño” e a chiudere domenica "Coqò djette". Un programma ricchissimo, con iniziative e laboratori per famiglie e tante attività che affascineranno e divertiranno i più piccoli. Si potrà intagliare il legno e creare un particolare del capitello del Museo del Bargello o danzare in un vortice di colori per rivivere l’arte di Pollock, lavorare con piante e fiori freschi e creare opere d’arte oppure scoprire le tecniche tradizionali di lavorazione dell’oro e dell’argento o del mosaico, ma in chiave più moderna. Ci sarà anche lo spazio per chi vuole cimentarsi con ago e filo e imparare i segreti del ricamo oppure scoprire come si lega un libro e si restaurano carte antiche o ancora come si creano gioielli e si assemblano le pietre preziose.

“Una festa per dare a tutti l’opportunità di conoscere ancora meglio il lavoro dell’artigiano e le sue tante sfumature - commenta Giovanni Lamioni, presidente di Artex - Sarà un’occasione unica per valorizzare e promuovere professionalità e esperienza e lo facciamo attraverso una festa, nel Vecchio Conventino, ormai residenza stabile di tanti artigiani fiorentini. Il nostro obiettivo è dare all’artigianato artistico una immagine moderna, innovativa, che sia di ispirazione per tanti giovani che hanno voglia di intraprendere questo mestiere”

“Vogliamo che questo bellissimo luogo di lavoro e produzione artigianale diventi sempre più un luogo aperto a tutta la città – ha detto l’assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re – Per questo con Artex diamo il via a un calendario di eventi per far sì che tutti possano vivere questa ‘piazza degli artigiani’ e al tempo stesso perché diventi un’ulteriore occasione di visibilità per gli artigiani residenti. Gli open day del Conventino saranno un'occasione di socialità: un modo per trascorrere un fine settimana all'insegna della bellezza di questo posto e del saper fare che vi si respira”

L’ingresso è gratuito. I volontari delle scuole superiori accompagneranno il pubblico e organizzeranno visite guidate

Alcuni laboratori sono a pagamento, per informazioni consultare il programma sul sito www.artex.firenze.it - www.officinacreativafirenze.it

Per informazioni: 055 570627; artex@artex.firenze.it

Redazione Nove da Firenze