Allerta, ondate di calore nel fine settimana: la mappa dei luoghi freschi a Firenze

Sabato preallerta e domenica previsto il picco di calore


I soggetti maggiormente vulnerabili sono: anziani, bambini e neonati, malati cronici, non autosufficienti e coloro che svolgono una intensa attività all’aperto.
I rischi di effetti sulla salute dipendono dall’intensità dell’ondata di calore e dalla sua durata.
La Protezione Civile invita a prendere visione delle Norme di comportamento alle quali attenersi. 

Il Comune di Firenze invita inoltre a prendere visione della Mappa dei Luoghi Freschi 

Dal 2004 è operativo il “Sistema nazionale di sorveglianza, previsione e allarme per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute della popolazione” anche per la città di Firenze con l’invio di bollettini di allerta.

Le ondate di calore si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione. Queste condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione. La prevenzione degli effetti negativi delle ondate di calore è possibile e ciò permette di mirare in maniera ottimale gli interventi preventivi verso le persone a rischio più elevato.

Redazione Nove da Firenze