“Alle giovani famiglie quota degli immobili a riconversione”

Emergenza Covid e crisi: la proposta di Barbara Felleca (Pd)


“Il rapporto Caritas sulle nuove povertà ha fotografato la situazione della società a seguito dell'emergenza sanitaria. Quel che colpisce – ha detto la consigliera PD Barbara Felleca nel corso di una domanda d'attualità alla quale ha risposto l'assessore al welfare e alla casa Andrea Vannucci – è che la crisi finanziaria ha colpito soprattutto giovani famiglie con bambini piccoli. Molti con lavoro precario e tanti con difficoltà a trovare soldi per far fronte agli affitti. Una popolazione fiorentina che soffre e che l'amministrazione deve aiutare.

Gli indicatori sono preoccupanti. L'amministrazione, come ci ha confermato l'assessore Vannucci, ha lavorato sia sui buoni spesa che sono stati distribuiti a settemila famiglie, per una media di 21.000 fiorentini, che sui pacchi alimentari che sono stati distribuiti a tremila famiglie. Il Comune ha lavorato sul conto affitto che visto una moltiplicazione delle domande rispetto al contributo ordinario, circa tre volte, ed adesso è on line anche il bonus idrico. Un aiuto per le utenze della casa ed è partito anche il bando per il contributo affitti ordinario del 2020. Le nuove famiglie, quelle di recente formazione, hanno una forte difficoltà di emancipazione. Sono quelle famiglie che già hanno sofferto a seguito della crisi del 2008 e che ancora soffrono a seguito dell'emergenza Covid-19. Le case sorte all'ex casone di via dell'Osteria, in zona via Pistoiese, saranno a canone calmierato e sono pronti altri due progetti per un totale di altri settanta appartamenti a canone calmierato.

Non c'è però solo l'emergenza che stiamo vivendo ed il tentativo di governarla. Occorre pensare sul lungo periodo. Il tema della residenzialità è molto importante – ha aggiunto la consigliera PD Barbara Felleca – e voglio augurarmi che oltre ai contenitori già previsti a canone calmierato si possa andare a lavorare anche sugli altri contenitori di cui è prevista la riconversione. Sarebbe auspicabile immaginare che una quota degli immobili che nasceranno da questi progetti di riconversione venissero destinati alle giovani coppie. E' fondamentale per la prospettiva di vita delle coppie più giovani ed è un tema importante che riguarda la nostra società”. 

Redazione Nove da Firenze