Rubrica — Editoria Toscana

Alla Biblioteca delle Oblate presentazione del libro “Denecia - Autobiografia di una barca”

Vela

Martedì 12 marzo il Maestro Roberto Soldatini, scrittore, violoncellista, direttore d’orchestra e navigatore, presenta il suo ultimo libro, esibendosi in un assolo musicale


Alla Biblioteca delle Oblate, nella sala Sibilla Aleramo, martedì 12 marzo alle ore 21.30 narrazione, passione per la vela e musica si uniscono nella presentazione del volume “Denecia - Autobiografia di una barca”, ultimo lavoro del Maestro Roberto Soldatini. L’evento è organizzato dalla Lega Navale Italiana, sezione di Firenze-Prato insieme alla delegazione di Pistoia. Il libro sarà in vendita a fine serata.

Direttore d’orchestra, compositore, violoncellista e scrittore, Soldatini dall’età di 15 anni ha svolto attività concertistica come solista. Come direttore, ha guidato le orchestre di alcune delle maggiori istituzioni europee e americane. Attualmente vive sulla sua barca a vela, alternando ogni anno sei mesi di navigazione in solitario e sei mesi in porto per svernare.

Denecia è una barca a vela che racconta in prima persona la sua storia, la sua nascita, o meglio la sua costruzione, i suoi compagni di viaggio, i loro amori, le loro passioni e le loro disavventure. Ma descrive anche i luoghi meravigliosi che ha conosciuto, ovviamente visti sempre e soltanto da dove li può vedere una barca: dal mare. Più di ottantamila chilometri, dall’Inghilterra fino alla Grecia, passando per la Francia, la Corsica, la Sardegna e la Spagna.

Un romanzo di mare e d’amore, raccontato da un’insolita prospettiva che narra tre storie, susseguitesi nell’arco di vent’anni sul ponte di quella barca. Tre coppie di armatori, due inglesi e una italiana. Tre amori, tre avventure, e una barca del tutto speciale.

Editoria Toscana — rubrica a cura di Francesca Cecconi

Francesca Cecconi

Francesca Cecconi — Fiorentina. Giornalista pubblicista con la passione per il rock'n'roll

E-mail: nuppolina@gmail.com