Alia: oggi manifestazione contro il licenziamento di Salvatore Catello

Era il candidato presidente regionale per il Partito Comunista Italiano


Il caso del “licenziamento” politico ai danni del candidato alle elezioni regionali per il Partito Comunista Salvatore Catello è arrivato in consiglio comunale portato dai consiglieri Palagi e Bundu. L’assessore alle partecipate Gianassi si interesserà con ALIA, affinché venga diradato ogni sospetto sulla vicenda. Per ora nessuna risposta è trapelata né dalla cooperativa sociale Archimede ONLUS né da ALIA spa, società dove il comune di Firenze ha la maggioranza assoluta.

Oggi pomeriggio ha avuto luogo un presidio ai cancelli di ALIA. Vi hanno aderito partiti, sindacati e singoli lavoratori, non solo per il reintegro del lavoratore, ma anche contro il precariato e gli appalti al ribasso. Catello ha chiesto un incontro con i vertici di ALIA per parlare di tutto questo.

Redazione Nove da Firenze