Ultimi due giorni di rappresentazioni

Ingresso libero e tanti artisti per la chiusura dell'edizione 2009 di Estate a San Salvi. L'appuntamento è per domenica 12 luglio alle ore 21:30.


ESTATE A SAN SALVI — Domani, domenica 12 luglio, si chiude una breve ma intensa Estate a San Salvi, con oltre 4.500 spettatori (dati Siae).
Tanti gli appuntamenti di rilievo di questo mese di programmazione: dalla produzione dei Chille su Pasolini agli spettacoli di Vincenzo De Caro, dal concerto di Tesi e Banditaliana alla grande serata di danza araba con Gaia Scuderi e Ivana Caffaratti.
Ma su tutto primeggia l'evento speciale della Libera Repubblica delle Arti e delle Culture - Festa del Salvino, con cento artisti di diversi linguaggi e culture e oltre mille presenze.
I Chille chiudono con una vera e propria Festa, ad ingresso libero dalle ore 21:30 e la presenza di alcuni degli artisti che si sono succeduti in quest'estate. Saranno presenti, tra gli altri, l'Orchestra del Rumore Ordinato, Marina Giaccio, Vincenzo De Caro e Claudio Ascoli che proporrà alcune delle surreali lettere dei ricoverati, ritrovate a San Salvi e datate fine anni Settanta.
Nella stessa serata sarà disponibile il numero unico de "Il Corriere de La Repubblica", giornale scritto dagli spettatori della Libera Repubblica delel Arti e redatto dai giornalisti Maurizio Busia e Edoardo Semmola.
Intanto questa sera, sabato 11 luglio, sempre alle 21:30, ultima replica della nuova versione di Passeggiando nella notte di San Salvi, viaggio-affabulazione nell'ex-città manicomio di e con Claudio Ascoli.
Posti limitatissimi, prenotazione obbligatoria.
Informazioni e prenotazioni allo 055.6236195 o e-mail chille_@libero.it.

Redazione Nove da Firenze