Musica: una nuova serata al Cavalli Club


Questo venerdì inaugurerà “Red Carpet”, l’appuntamento settimanale che vedrà esibirsi sul palco della ex chiesa adiacente alla Basilica del Carmine le migliori live band.
Aprirà le danze la prima sera (h 21,30) Ilaria della Bidia, cantante, pianista e showgirl che vanta numerose partecipazioni in programmi di successo sulle reti Mediaset e Rai (“Buona Domenica” edizioni 06/07 e 07/08, Domenica In, Casa Raiuno e tante altre). Terminato il live set, l’atmosfera salirà ulteriormente di intensità grazie alla selezione esclusiva di Jacopo Corazza Fantoni. La sua musica spazierà nel pre-serata dalla chill-out alla lounge (Saint German, Llorca, Zero7…), fino ai grandi classici d’autore italiani (come Mina) e stranieri (Edith Piaf). Dalle 23 in poi (dopo il live) il suo genere virerà abbracciando hit dance dalle influenze latin-jazz ed etno-downbeat.
Nativa di Lucca, classe ’80, Ilaria della Bidia si avvicina alla musica sin dalla più tenera età. Diplomata in pianoforte presso il conservatorio “L. Boccherini” Cantante, pianista e showgirl, da sempre affianca alle numerose apparizioni televisive (Buona Domenica, Domenica In, Napoli prima e dopo, Casa Raiuno, e molte altre) un’intensa attività autoriale e compositiva. Preziosa la collaborazione con il cantante americano Boysie White. Nel 2003 e nel 2008 pubblica per la Salt un album a scopo di beneficenza dal titolo “Salt per il sociale” . Nello stesso anno, a coronare la reciproca stima ed amicizia, compone sui versi di Cesare Lanza “Ci sei tu”, canzone destinata a far parte della colonna sonora del film “La perfezionista” scritto e diretto dallo stesso Cesare Lanza.
Salendo al primo piano, il ristorante Cavalli Club propone un menù che fonde internazionalità e tradizioni gastronomiche locali. Massima cura nel servizio delle portate, tutte presentate ed arricchite come i vestiti della maison. Menù in continua evoluzione in base alla stagionalità dei prodotti. All’American bar regna la linea di cocktails firmata dallo stilista: “Cavalli Serpentine” (vodka RC, crema di amarene, succo di lime), “Cavalli Leopard” (vodka RC, Martini dry, un cappero) e “Cavalli Scorpion” (vodka RC, succo di mirtillo, vermouth Noilly Prat, crema di pesca). Cavalli Club, un locale cangiante nel corso delle ore. Da bar a ristorante dalla cucina moderna, a club per spettacoli e live music. Chief Art director: Maurizio Bendinelli. Da 10 anni al timone delle realtà più prestigiose della Riviera Versiliese. Nelle stagioni 2002/2003 è stato dei massimi fautori del successo del Twiga. Dal 2003 al 2005 passa alla Capannina de Franceschi conferendogli la sua tipica impronta di ricercatezza. Dopo un ultimo periodo alla direzione del Twiga, adesso approda al Cavalli Club per una nuova scommessa che lo vedrà confrontarsi con il non facile pubblico fiorentino.

Redazione Nove da Firenze