A Lastra a Signa ''Leggere…che gusto!''


Dal 5 al 12 aprile prossimi appuntamento con “Leggere…che gusto!”, l’annuale mostra mercato del libro per ragazzi promossa da Amministrazione comunale di Lastra a Signa e Comitato dei genitori e giunta quest’anno alla sua ottava edizione. Collaborano all’iniziativa Slow food-condotta Scandicci, Biblioteca comunale, associazione culturale Voltapagina, Direzione didattica e Scuola media, con la partecipazione di Iride srl e del locale Gruppo Fratres.
Gli eventi che caratterizzano la manifestazione si svolgeranno negli spazi di Spedale Sant'Antonio, Biblioteca Comunale, Piazza del Comune, Palazzetto dello Sport, Cinema Moderno, Scuola primaria Alberti. L'inaugurazione è prevista per sabato 5 aprile, alle ore 10:30 nell'antico Spedale di Sant'Antonio quando si svolgerà l'incontro dei bambini delle locali scuole con la scrittrice Silvia Roncaglia, sui cui testi gli alunni hanno lavorato. Al Sant'Antonio, ogni giorno mostra mercato allestita dall’associazione Voltapagina, con esposti gli elaborati sulle letture dei bambini delle scuole e degli asili nido.
Per i bambini delle scuole dell’infanzia, i Laboratori del gusto “Le mani in pasta: come si fa la pasta fresca” curati da Slow food; per adulti e bambini, nel pomeriggio allo Spedale, i laboratori sulla carta tenuti da Padre Sisto, del laboratorio di restauro della Certosa di Firenze. Per i ragazzi della Scuola media: ogni mattina Gioco dell’oca in piazza del Comune e, al Cinema Moderno l’8 aprile alle ore 10, allestimento teatrale dei Centri di socializzazione “Cantiamo in compagnia”; per le terze classi, alle 21 alla Biblioteca comunale, riflessioni sulle “False prestazioni – Il dopin nello sport” manifestazione promossa nell'autunno scorso dall'associazione culturale “rete di Comunicazione Democratica” (editrice di Nove da Firenze) con l'appoggio di Iride srl e Bradipolibri (che per l'ccasione donò 500 copie del volume “Calcio marcio show”).
Le serate a tema documenteranno i progetti svolti con le classi: i laboratori per le classi quinte tenuti in Biblioteca dall’associazione culturale Allibratori e il percorso di educazione alimentare curato dalla dietista Eleonora D’Areglia rivolto alle classi terze, che si concluderà con un “Banchetto al Palazzetto”, con piatti preparati dai bambini.
Giovedì 10 aprile presentazione del progetto Slow food “Orto in condotta”: nel pomeriggio alla Scuola primaria Alberti e, alle 19:30 allo Spedale Sant'Antonio.
L’11 aprile alle 16 allo Spedale Sant'Antonio, Fata felice presenta “Gino e Giulivo”, spettacolo di animazione per bambini; alle 21 alla Biblioteca comunale, presentazione dei laboratori curati dall’associazione Allibratori.
Sabato 12 aprile alle 10:30 ancora al Sant'Antonio, i ragazzi della scuola media incontrano l’autrice Angela Nanetti, a conclusione di percorsi di lettura seguiti nelle classi. Appuntamento conclusivo, a partire dalle ore 19:30 sempre allo Spedale Sant'Antonio, con buffet allestito da Slow food.

Redazione Nove da Firenze