Calcio, Serie A: Empoli vs Juventus 0-0
Partita brutta che frutta un punto a Malesani e Ranieri


Partita noiosa e senza spunti degni di nota quella andata in scena stasera al Carlo Castellani. Empoli e Juventus non vanno oltre lo 0-0 (ma con un totale di 3 tiri in porta nel corso di novanta minuti era difficile incappare in un risultato differente) e, alla fine, si devono accontentare di un punto a testa. Un punto che in riva all'Arno fa morale e che a Torino permette di incrementare il vantaggio su Fiorentina, sconfitta a Napoli, e Milan, abbattuto in casa dalla Sampdoria.

La cronaca
12'pt: Tiago prova a dialogare con Zebina sulla fascia destra ma la difesa empolese respinge l'affondo. Il portoghese recupera nuovamente la sfera e serve ancora una volta il laterale ex Roma, cross basso che attraversa tutto lo specchio della porta difesa dal giovane Bassi;
13'pt: Del Piero salta Marzoratti, il difensore lo stende all'altezza della linea di fondo prima che il capitano bianconero entri in area;
18'pt: Volpato è pescato al limite dell'area solo davanti a Buffon. Rizzoli fischia l'off-side;
22'pt: Antonini e Marchisio ci provano sulla sinistra, scambio rapido, palla che torna al giovane di scuola juventina e tiro debole fra le braccia del numero uno della Nazionale;
28'pt: stavolta tocca alla coppia Abate-Giacomazzi affondare sul lato difeso da Zebina, cross al centro area per l'accorrente Moro che di collo sinistro al volo prova a sbloccare il risulato. Palla ribattuta dalla difesa ospite;
40'pt: la partita scorre via senza grosse emozioni con le due squadre che, probabilmente, risentono degli impegni di domenica scorsa contro Atalanta e Napoli.

6'st: Del Piero (nella foto con l'esordiente Musacci) ci prova dal limite dell'area su punizione, Bassi blocca senza particolari affanni;
9'st: episodio sospetto in area azzurra per un contatto fra Iaquinta e Piccolo;
18'st: Abate entra in possesso di palla all'altezza del vertice alto di sinistra dell'area juventina, tocco per l'accorrente Moro che spara alto;
20'st: rimessa dal fondo di Bassi, Nocerino sfiora la sfera, Vannucchi si inserisce fra i distratti Zebina e Chiellini ma, al momento di entrare in area di rigore, viene recuperato e l'azione sfuma;
30'st: la Juventus colleziona alcuni angoli e calci da fermo.

Tabellino
Empoli (4-5-1): Bassi; Buscé, Marzoratti, Piccolo, Antonini; Abate, Moro (Giovinco dal 77'), Musacci (Budel dal 69'), Marchisio, Giacomazzi (Vannucchi dal 56'); Volpato
In panchina: Balli, Vanigli, Tosto, Caturano
All.: Malesani
Tiri in porta: 1 (1)
Tiri fuori: 3 (1)
Calci d'angolo: 3 (1)

Juventus (4-4-2): Buffon; Zebina, Legrottaglie, Chiellini, Molinaro (Grygera dal 29'); Camoranesi (Nedved dall'82'), Nocerino, Tiago (Trezeguet dal 60'), Salihamidzicc; Iaquinta, Del Piero
In panchina: Belardi, Stendardo, Sissoko, Palladino
All.: Ranieri
Tiri in porta: 2 (1)
Tiri fuori: 4 (2)
Calci d'angolo: 7 (2)

Arbitro: Rizzoli di Bologna
Ammoniti: Marzoratti (E), Moro (E), Giacomazzi (E), Budel (E), Molinaro (J), Grygera (J), Camoranesi (J)

Redazione Nove da Firenze