Tamburello: quasi alla conclusione la stagione


A 28 giorni dalla conclusione della regular season sono scese in campo, per l’ultimo atto dell’edizione 2007 dei Campionati Italiani open (primo scudetto nel 1896, 111 anni fa nello storico Trofeo Ginnico di Treviso all’Udinese, che nella stessa occasione si aggiudicò anche il primo scudetto, contestato, del calcio), le formazioni di A a B qualificate per la disputa dei play, off e out, alla cui conclusione – il 30 settembre per la A ed il 14 ottobre per la B - conosceremo i nomi della squadra Campione d’Italia di A, delle due che lasceranno la massima divisione, delle due che a queste subentreranno ed infine delle cinque che saranno retrocesse in serie C (al momento sono in svolgimento le finali nazionali di serie C e D).
Definiti infine scudetto, promozioni e retrocessioni, i matchs per l’aggiudicazione dei titoli Tricolori di B, C, D.
Otto nei play-off scudetto le formazioni in campo - nell’ordine di classifica al termine della regular season: Callianetto, Solferino, Cremolino, Medole, Fumane, Bardolino, Cavrianese, Mezzolombardo - che hanno iniziato a disputare gli incontri di andata-ritorno ad eliminazione e che si incontreranno ancora, a campi invertiti, domenica prossima.
E’ stata la classifica finale a decidere sugli abbinamenti delle squadre: in serie A, nel primo turno, la prima classificata ha affrontato l’ottava, la seconda la settima, la terza la sesta, la quarta la quinta; il secondo turno troverà di fronte la vincente della 1^-8^ contro quella della 4^-5^ e della 2^-7^ contro quella della 3^-6^; le due squadre vincitrici disputeranno infine incontri di andata e ritorno per l’assegnazione dello scudetto.
Gli out del massimo campionato, ai quali non partecipa il già retrocesso Cavaion, definiranno le retrocessioni per le due ultime classificate tra Filago, Sommacampagna, Montechiaro, Castellaro.
In serie B play-off per le prime otto squadre classificate in ciascuno dei due gironi (Capitel, Costermano, Tuenno, Sabbionara, Colbertaldo, Vigo di Ton, Segno, Arbizzano nel primo; Callianetto, Ceresara, Sacca, Malavicina, Bonate Sopra, Castiglione, Settime, Goitese nel secondo), che disputeranno incontri di andata e ritorno ad eliminazione, incrociati; le due squadre vincitrici saranno promosse in A e si affronteranno, con incontri di andata e ritorno, per l’assegnazione del Tricolore di B.
Play-out con incontri di andata e ritorno ad eliminazione per le ultime quattro squadre classificate dei due gironi (Borgosatollo, Vigor Nave San Rocco, Negrar, Mezzolombardo nel primo; Team Pagani, Avis San Vito Bussolengo, San Floriano, Montechiaro nel secondo) per individuare le cinque squadre che retrocederanno in serie C.
Serie A play-off – Nulla da fare – le previsioni erano però queste - per il Mezzolombardo nell’incontro di apertura dei play: ma in campo neanche il lontano ricordo della squadra che in apertura di Coppa Italia aveva messo in imbarazzo i Campioni d’Italia; una partita senza storia e a binario unico, con il Callianetto a condurre il treno. Vince bene il Medole sul difficile terreno del Fumane “la squadra promette bene” dice soddisfatto Ruzzenenti “e quando va bene le delusioni si dimenticano, anche se non dobbiamo dimenticare gli impegni che ci attendono”. Non supera lo scoglio-Cremolino il Bardolino “loro sono più forti di noi, dice con un sereno sorriso lo sportivissimo Zantedeschi; pa partita ce la siamo comunque giocata e siamo caduti in piedi anche se eravamo partiti malissimo; abbiamo fatto un bel recupero e domenica a Cremolino ce la meteremo davvero tutta”.
Vittoria in scioltezza del Solferino nel derby con la Cavrianese “ abbiamo giocato bene – dice il presidente Spazzini – è stata una partita simile a quella giocata in Coppa Italia: il loro mezzovolo ha commesso molti falli, mentre da noi sono andati bene tutti, in particolare Mariotto, Tommasi e Marcazzan”.
Serie A play-out – Convince il Castellaro, andato via in scioltezza, nel confronto con il Filago. Cade malamente il Sommacampagna sul terreno del Montechiaro, ma con un’attenuante “a causa di un malore, sul 32-per noi – dic il presidente Albertini – Sandro Albertini è dovuto uscire dal campo. E’ rientrato sul 9-3, ma ormai la partita era andata. Ce la metteremo tutta per il ritorno e speriamo proprio che le cose vadano bane, almeno questa volta! Quest’anno – aggiunge – è una disdetta”.
Serie B play-off – Colpo di scena a Goito dove, anche se al tie-break, cede le armi il Capitel. Altra sorpresa, anche se parziale, a Costermano, dove la squadra di casa subisce la supremazia del Settime “hanno giocato bene meritando la vittoria – dice Pinamonte – ma noi abbiamo giocato la nostra peggiore partita dell’anno in tutti i reparti. Ho sentito che hanno intenzione di vincere anche domenica, ma anche noi e ce la metteremo tutta per ottenere un punteggio migliore”. Ancora tre vittorie mantovane, tutte fuori casa, con Castiglione, Sacca e Ceresara: la prima espugna il terreno del Tuenno, la seconda quello del Colbertaldo e la terza quello del Segno. Giornata-no anche per un’altra trentina: dopo Tuenno e Segno cade anche il Sabbionara con il Bonate Sopra, che continua la serie positiva; sola squadra trentina a tornare con il carniere pieno è il Vigo di Ton, che si impone con autorità sul Malavicina. Vittoria infine del Callianetto su un onesto Arbizzano.
Serie B play-out – Ce la fa a fatica al tie-break il Montechiaro con il Borgosatollo. Parte bene il San Floriano che supera il Nave San Rocco; bene San Vito e Mezzolombardo su Negrar e Team Pagani.
RISULTATI PLAY-OFF, incontri di andata
SERIE A – I GIORNATA
Risultati - Mezzolombardo-Callianetto 2-13, Cavrianese-Solferino 5-13, Bardolino-Cremolino 7-13, Fumane-Medole 8-13. Classifica – Callianetto, Solferino, Cremolino, Medole p. 3; Cavrianese, Bardolino, Fumane e Mezzolombardo p. 0.
Prossimo turno play-off, domenica 1 settembre
SERIE B – I GIORNATA
Risultati - Goitese-Capitel 13-12 8-1, Costermano-Settime 5-13, Castiglione-Tuenno (disputata sabato) 13-7, Bonate Sopra-Sabbionara 13-7, Colbertaldo-Sacca 8-13, Vigo di Ton-Malavicina 13-4, Segno-Ceresara 8-13,Arbizzano-Callianetto-6-13.
Classifica – Settime, Castiglione, Bonate Sopra, Sacca, Vigo di Ton, Ceresara e Callianetto p. 3; Goitese p. 2; Capitel p. 1; Tuenno, Sabbionara, Colbertaldo, Malavicina, Segno, Arbizzano e Costermano p. 0.
Prossimo turno play-off, domenica 1 settembre
Capitel-Goitese, Settime-Costermano, Tuenno-Castiglione, Sabbionara-Bonate Sopra, Sacca-Colbertaldo, Malavicina-Vigo di Ton, Ceresara-Segno, Callianetto-Arbizzano (anticipo sabato)
RISULTATI PLAY-OUT, incontri di andata
SERIE A – I GIORNATA
Risultati - Castellaro-Filago 13-5, Montechiaro-Sommacampagna 13-3.
Classifica – Castellaro e Montechiaro p. 3, Filago e Sommacampagna p. 0.
Prossimo turno play-off, domenica 1 settembre
Callianetto-Mezzolombardo, Solferino-Cavrianese, Cremolino-Bardolino, Medole-Fumane.
SERIE B – I GIORNATA
Risultati - Montechiaro-Borgosatollo (disputata sabato) 13-12 (tie-break 8-4), San Floriano-Nave San Rocco 13-6, Negrar-San Vito 8-13, Mezzolombardo-Team Pagani (disputata sabato) 13-9.
Classifica – San Floriano, San Vito e Mezzolombardo p. 3, Montechiaro 2, Borgosatollo 1, Team Pagani, Nave San Rocco, Negrar 0. Prossimo turno play-off, domenica 1 settembre
Borgosatollo-Montechiaro, Nave San Rocco-San Floriano, San Vito-Negrar, Team Pagani-Mezzolombardo.

Redazione Nove da Firenze