Al via mercoledì prossimo Lucca Games & Comics


Mancano ancora una manciata di giorni e poi, per la ventesima volta, si apriranno ufficialmente i cancelli di Lucca Games & Comics 2006. Una kermesse, quella che si protrarrà da mercoledì primo a domenica 5 novembre, che rischia di lasciare tutti a bocca aperta per le numerose novità.
A cominciare dal trasloco nel cuore della cittadina toscana. Lucca Games & Comics, infatti, non si svolgerà più come da tradizione nell’area adiacente il Palazzetto dello Sport, bensì all’interno delle cinquecentesche mura cittadine (da piazza San Michele a piazza Grande, da piazza del Giglio al Cortile degli Svizzeri) e, per quanto riguarda la parte dedicata al gioco, nell’ex campo Balilla a pochi metri dal baluardo Santa Maria.
Quindi: molto più spazio per gli espositori e, soprattutto per tutti gli appassionati di giochi (di ruolo, dal vivo, di miniature, wargames e così via) e di fumetti.
Da registrare, inoltre, le presenze dello scrittore Ra Salvatore, dell’illustratore e premio Oscar Alan Lee e, infine, di Steve Jacson (ogni presentazione è superflua), la rassegna dedicata ai fumettisti toscani, la presenza di Atari Italia che svelerà Neverwinter Nights 2. Ma siamo sicuri che, appassionati e semplici curiosi, sapranno soddisfare ogni loro curiosità visitando i tantissimi stand della rassegna. Appuntamento quindi, dal primo al 5 novembre prossimi, a Lucca Games & Comics 2006. [S.R.]

Redazione Nove da Firenze