Benetton: ha chiuso ieri a Firenze il primo negozio al mondo della catena monomarca


Firenze- La Globalizzazione finisce per inghiottire anche chi ne aveva cavalcato la prima onda. Ieri a Firenze ha chiuso i battenti il primo negozio al mondo della catena monomarca Benetton. L'esercizio era stato inaugurato nel 1968 in via Calimala. Si trattava del primo negozio monomarca Benetton in franchising, dopo due esperimenti fatti in proprio dalla famiglia di imprenditori veneti nella loro regione. Il modello fortunato sperimentato nel centro di Firenze aveva poi fatto il giro del mondo, rivoluzionando negli anni '70 il modo di fare diffusione di abbigliamento pronto moda.
Alla fine degli anni '90 i Benetton, dopo aver esportato all'estero anche l'attività produttiva, hanno cominciato a sentire il fiato sul collo della concorrenza orientale. Così hanno deciso di diversificare in altri settori, in particolare le utilities. Nel nuovo millennio sono costretti a seguirli anche i loro collaboratori italiani. Ieri a Firenze, dopo 38 anni, ha chiuso il loro primo negozio. Il calo delle vendite si sente da anni "Ma il problema maggiore è la bolla immobiliare -spiega a Nove da Firenze l'esercente fiorentino- e io ho 71 anni. Il colpo di grazia ce lo ha dato il proprietario dei locali alla scadenza del contratto di affitto. Mi sono sentito chiedere uno sproposito per aggiornare il canone: si vede che hanno già pronto chi ci sostituirà. Io abbandono".
Ieri le vetrine annunciavano l'ultimo giorno di apertura, con una svendita degli ultimi articoli a partire da un euro, sino a 19. C'erano le rimanenze della tradizionale maglieria che ha fatto ricca la famiglia Benetton, ma anche prodotti diversi come i celebri condom di marca pubblicizzati dai manisfeti di Oliviero Toscani... per l'ultima volta in vendita. Nelle prossime settimane iniziano i lavori di ristrutturazione.

Redazione Nove da Firenze