In barca sull'Arno dal 22 giugno al 30 ottobre: due itinerari sul fiume dalle pescaie dell'Isolotto a Porto di Mezzo e da San Niccolò a Varlungo


In barca sull'Arno alla scoperta del fiume, della sua storia e dei suoi "abitanti". Dal 22 giugno fino al 30 ottobre fiorentini e turisti potranno percorrere il corso del fiume nell'itinerario compreso tra la pescaia dell'Isolotto a Firenze e la pescaia di Porto di Mezzo a Signa e, quest'anno, anche tra la pescaia di Varlungo e la pescaia di San Niccolò. Si tratta di un'attività sperimentale di navigazione finalizzata alla valorizzazione dell'Arno che la giunta comunale ha approvato con una delibera e che è affidata all'impresa veneziana Sanitrans srl. La gita sull'Arno prevede anche un servizio di descrizione e illustrazione ambientale che potrà soddisfare molte curiosità sul fiume e sulle sue risorse. La navigazione in battello sull'Arno è un'iniziativa promossa dai comuni di Firenze, Lastra a Signa, Scandicci, Campi Bisenzio e Calenzano e dalla Provincia di Firenze all'interno di un protocollo firmato dalle amministrazioni per la riqualificazione dell'asse ambientale lungo i corsi dei fiumi Arno, Greve e Bisenzio e in vista del futuro parco unico dell'Arno. Saranno due imbarcazioni tipiche della laguna di Venezia, "Il Cigno" e "Arno II", rispettivamente di 14 e 12 metri di lunghezza, ad effettuare il servizio lungo i due percorsi: dalla pescaia dell'Isolotto al Porto di Mezzo con un itinerario lungo quattordici chilometri attraverso sei comuni e i parchi sulle sponde dell'Arno, e dalla Pescaia di San Niccolò a Varlungo con una escursione di cinque chilometri e mezzo. La navigazione viene effettuata nei giorni di sabato e domenica dalle 10.30 alle 19 circa. Per informazioni sugli orari e sui luoghi delle partenze e per prenotazioni si può telefonare al numero 340/1451250. Il prezzo per la gita sull'Arno è di 5 euro per gli adulti e di 2,5 euro per i bambini (se di età inferiore a 3 anni il viaggio è gratuito) e sono previste agevolazioni per le associazioni. (vp)

Redazione Nove da Firenze