Ultimi preparativi in corso alla ex Stazione Leopolda di Firenze per l’inaugurazione di “Un Week End Postmoderno”


Si comincia domenica 10 febbraio alle ore 19 con il vernissage della mostra, a cui parteciperanno centinaia di ospiti provenienti da tutta la Penisola. Alle ore 21,30 sarà la volta di GRACE JONES (ingresso 35 euro – prevendite circuito Box Office) la straordinaria performer musicale, accompagnata dai musicisti Peter Jackson, Chris Jones (nipote dell’artista), Carlos Hanao e Raphael Solano.
NOBODY’S PERFECT SPECIAL EVENT
Dopo il concerto di Grace Jones spazio alla dance di qualità con il Nobody’s Perfect Special Event, mega-party firmato dal pool di Dj, animatori e performer che ha reso celebre il sabato del Tenax. La consolle è nelle mani di Alex Neri, artista conosciuto e apprezzato dal pubblico del Tenax: un maestro della consolle che ha contribuito non poco al successo del Nobody’s Perfect. Alex Neri è attivo anche come musicista: è una delle menti dell’ambizioso progetto Planet Funk, che ha superato di slancio tutta quella diffidenza che accompagnava le produzioni house italiane, ottenendo sin dall’esordio un grande successo internazionale.
FORUM
Avrà luogo sabato 16 febbraio - ore 17 - presso i locali dell’ex Stazione Leopolda di Firenze (viale Fratelli Rosselli) il forum su La Contemporaneità degli ’80 – Prospettive Culturali Fiorentine nel 2002. All’incontro, curato dal giornalista Michele Manzotti, parteciperanno l’Assessore alla Cultura del Comune di Firenze Simone Siliani, Alessandro Bellucci del Tenax, Roberto Nistri di Controradio, Leonardo Tozzi di Firenze Spettacolo, Gabriele Rizza de Il Manifesto, Gianni Pini dell’Arci, Federico Guglielmi di Mucchio Selvaggio, Giampiero Bigazzi di Materiali Sonori, Larry Bolognesi di La7/Mtv, Fulvio Panzeri del “Centro Documentazione Pier Vittorio Tondelli”, i curatori della rassegna “Un Week End Postmoderno” – Firenze e il Tenax negli Anni ‘80, Ernesto De Pascale, Bruno Casini e Giancarlo Cauteruccio. L’incontro sarà preceduto dalla presentazione del libro Breve Storia del Cinema Universale – edizioni Polistampa - a cura dell’autore, Matteo Poggi.
E’ disponibile sul web una ricca anteprima dell'evento
Un viaggio full-immersion nella cultura giovanile degli ’80, nella storia del Tenax e dei sui tantissimi spettacoli. Lo stile è tipicamente eighties con dominanti bianco nero (gli anni delle xerox) e di facile usabilità. Una apposita area è dedicata alle “testimonianze” dove chiunque abbia vissuto quegli anni e quei momenti potrà scrivere i propri ricordi o inviare foto e flyers e … magari ritrovarsi in rete dopo venti anni. Il progetto grafico porta la firma di Federico Bucalossi, artista multimediale gravitante da oltre dieci anni nelle orbite dell’arte contemporanea, con numerose realizzazioni di video, web-graphic design, applicazioni interattive per il teatro, e training software. Federico è membro dei gruppi sTRANOnETWORK, Yellowcake e Quinta Parete (Art Minimal Tv).
PARCHEGGIO
Domenica 10 febbraio alla ex Stazione Leopolda saranno attivi i servizi di Parking & Valet Parking: parcheggio auto custodito e parcheggio con servizio di riconsegna auto davanti all'entrata effettuato da personale specializzato in divisa. Il parcheggio – 400 auto - è situato all’interno della ex Stazione Leopolda. Apertura dalle ore 18,30 alle ore 03.00. Il prezzo è di 6 euro. I posti disponibili per il Valet Parking sono invece 30 (prezzo: 50 euro) solo su prenotazione telefonando al 328.9811854 entro le ore 12 di sabato 9 febbraio. Il servizio Parking & Valet Parking è a cura della VALET PARKING di Francesco Frati (Via del Rio,3 59100 Prato Fax 0574-443217 - E-mail: welcome@valetparking.it).

Redazione Nove da Firenze